Positivo ai cannabinoidi gli ritirano la patente, 20enne torna a casa a piedi

carabinieri di jesi 19/09/2010 -

Nello scorso weekend i carabinieri di Monte San Vito, Staffolo e Montecarotto, in collaborazione con i colleghi del radiomobile di Jesi, hanno  effettuato alcuni controlli lungo le principali arterie stradali che vanno da Chiaravalle ad Jesi.



Un ragazzo ed una ragazza, tra i 20 e i 25 anni, sono stati trovati alla guida in stato di ebbrezza, accertata dal test dell'etilometro. Per tutti è scattato il ritiro della patente di guida e la segnalazione all’autorità giudiziaria.

Un 20enne è stato fermato dai militari perchè procedeva con la propria auto, su cui viaggiavano altri tre suoi coetanei, a velocità sostenuta. Il giovane è stato trovato in possesso di uno spinello confezionato con hashish ed è quindi stato sottoposto al test per i cannabinoidi.

Essendo stato trovato positivo il 20enne è stato segnalato per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti e come assuntore di stupefacente. La patente gli è stata ritirata e sia lui che i suoi amici sono tornati a casa a piedi.


di Francesca Morici
francesca@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 19-09-2010 alle 21:39 sul giornale del 20 settembre 2010 - 928 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, carabinieri, jesi, etilometro, hashish

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/cjF