Quantcast

Via Roma, Santinelli: un semaforo intelligente e un autovelox per migliorare la sicurezza

cesare santinelli 1' di lettura 20/09/2010 -

"L’amministrazione comunale di Jesi invita caldamente all’uso dei mezzi pubblici quale alternativa all’uso dei veicoli privati. Putroppo i nostri amministratori non si sono accorti che i servizi pubblici sono insufficienti e, laddove i mezzi pubblici ci sono, spesso le fermate degli autobus e gli attraversamenti pedonali non sono in condizioni tali da garantire la massima sicurezza ai pedoni" - dice Cesare Santinelli, consigliere comunale del PdL.



Un tratto pericoloso è rappresentato dal tratto di fronte al bar "Parò", in via Roma, in cui è presente una fermata utilizzata anche dagli scuolabus. La pericolosità dell’attraversamento pedonale, secondo Santinelli, è dovuta alla posizione a ridosso della curva che non consente una buona visibilità agli automobilisti che provengono dal centro cittadino.

A peggiorare la situazione l’alta densità del traffico e il mancato rispetto del limite di velocità di alcuni automobilisti. "Un’amministrazione attenta avrebbe già preso dei provvedimenti per garantire la massima sicurezza ai pedoni. Pertanto al prossimo consiglio comunale presenterò una mozione per chiedere al sindaco di installare un semaforo intelligente collegato ad un autovelox" - dice Santinelli.


di Francesca Morici
francesca@viverejesi.it




Questo è un articolo pubblicato il 20-09-2010 alle 17:58 sul giornale del 21 settembre 2010 - 1024 letture

In questo articolo si parla di francesca morici, politica, jesi, Cesare Santinelli, autovelox, via roma, semaforo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/clR





logoEV