Quantcast

Quattro nuovi scuolabus a disposizione degli alunni di Jesi

Scuolabus 2010 1' di lettura 27/09/2010 -

Un'altra collaborazione tra pubblico e privato ha permesso la realizzazione di quattro nuovi scuolabus a servizio del Comune di Jesi, per arrivare a un totale di 12 mezzi nel Parco Macchine.



"Garantire il tragitto fino alla scuola nella più completa sicurezza è fondamentale", riferisce l'Assessore ai Servizi Educativi Bruna Aguzzi nel corso di una conferenza stampa a cui hanno preso parte anche Federico Tardioli, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi che ha finanziato il progetto e il ragionier Bernardini, segretario generale della Fondazione.

Un progetto che supera i 100mila euro, tutti concessi dalla Fondazione, e che ha dotato i nuovi scuolabus di tutte le funzionalità e i comfort necessari, dalle cinture di sicurezza al riscaldamento. Da sottolineare che i nuovi mezzi sono a metano, un miglioramento generale anche dal punto di vista ecologico, quindi.

Ottima è stata l'intesa tra l'Amministrazione Comunale e la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi che ha deciso di finanziare il progetto. "La Fondazione ha fatto un importante sforzo- riferisce Tardioli-ma siamo orgogliosi del risultato ottenuto. Cerchiamo di essere presenti in modo organico a Jesi e tentiamo di offrire un aiuto alle istituzioni pubbliche, in particolare interveniamo nei settori sociali che hanno più bisogno in questi periodi di crisi."

In conclusione, l'Assessore Bruna Aguzzi ha tenuto a precisare che "continueremo a garantire il servizio come gli anni passati, aumentandone il livello e la qualità. Il servizio non subirà alcuna riduzione".








Questo è un articolo pubblicato il 27-09-2010 alle 14:24 sul giornale del 28 settembre 2010 - 1192 letture

In questo articolo si parla di attualità, ilaria cofanelli, scuolabus 2010, tarioli, aguzzi, bernardini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cBF