Barriere antirumore e nuovi cavalcavia, la complanare prende forma

1' di lettura 07/10/2010 -

Proseguono senza sosta i lavori per la realizzazione della Complanare e della terza Corsia dell'Autostrada. Si iniziano a intravedere le nuove strutture.



Le principali infrastrutture stanno infatti nascendo e sono già ben visibili. In particolar modo le tanto discusse barriere antirumore istallate in prossimità di diverse case che se da un lato mitigano il rumore dall'altro offuscano la visuale.

Inoltre stanno nascendo anche i nuovi cavalcavia che, come si vede dalle fotografie,sono già a buon punto. Ecco alcune foto scattate dall'A14.








Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2010 alle 19:44 sul giornale del 09 ottobre 2010 - 5984 letture

In questo articolo si parla di attualità, complanare, riccardo silvi, autostrada, a14, cavalcavia, borgo mulino, ruspe e piace a radiofaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/c3u


Potrei sbagliarmi, ma più che barriere antirumore quelli mi sembrano muri di contenimento per la complanare.

Ci sono già pezzi di complanare pronti da fotografare?

Mi interessava capire se si tratta di stradina come dice qualcuno o di stradona come dice qualcun altro.

.

Gattorosso

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Off-topic

Se vuoi che si parli di qualcosa su VS non devi far altro che mandare una mail a redazione@viveresenigallia.it. Pubblicheremo certamente il tuo comunicato. Per i commenti invece devi registrarti.


Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Abbiamo pubblicato molti comunicati ed articoli sulla storia della complanare e molti altri ne pubblicheremo. In ogni articolo non si può ripercorrere tutti i fatti della vicenda, in questo caso l'articolo si concentra su un aspetto specifico (quello delle barriere fonoassorbenti). Per quanto riguarda la vicenda della casa rossa il Comitato ha invitato una parte della stampa ad una conferenza, scegliendo quindi di non pubblicare il proprio intervento su Vivere Senigallia.

In questo articolo manca un pezzo che è invece di fondamentale importanza per dare una visione completa della situazione. I lavori stanno andando avanti a tutto spiano ma il TAR ha rinviato il giudizio in merito al ricorso fatto in quanto sono stati chiesti a Società Autostrade documenti fino ad ora non presentati. Quindi i lavori stanno procedendo ma permangono validissimi dubbi e perplessita sulla legittimità dell'opera. (mi riferisco ad autorizzazioni e valutazioni di impatto ambientale di cui ancora non c'è traccia). Da sottolineare che il Comune di Senigallia in merito a questa decisione del TAR non ha dato alcuna comunicazione. Ma del resto ormai è risaputo, il Comune cura gli interessi di Società Autostrade piuttosto che dei suoi cittadini. (in caso di diversa decisione del TAR avrebbe sommerso tutta la stampa locale con comunicati al riguardo) Anche a livello di stampa locale cmq la notizia è emersa solo grazie al comunicato del Comitato Vs. complanare. Probabilmente è questo a cui faceva riferimento Gattorosso nel suo intervento che copio e incollo:
"Come mai su Vivere Senigallia non si parla della demolizione dell'unica casa espropriata per la complanare nè della piccola rivinciata che Il Comitato Versus Complanare si sta prendendo con il TAR?"

Luca Panico