contatori statistiche

PD, Fiordelmondo: 'Le 3 candidature? Forte segnale di vita del PD'

Lorenzo Fiordelmondo 2' di lettura 12/10/2010 -

A pochi giorni dal congresso del PD in cui gli oltre 300 iscritti al Partito saranno chiamati in causa ad eleggere il nuovo segretario che andrà a sostituire Bornigia, Lorenzo Fiordelmondo, uno dei tre candidati, appare sereno e determinato.



Riguardo la polemica che questi giorni aleggia sulla triplice candidatura avanzata dai tre che rincorrono la carica alla segreteria del Partito (Francesco Rossetti, Enrico Ciarimboli, Lorenzo Fiordelmondo), quest'ultimo, mozione Democratici, smonta ogni discussione: "Da giorni vedo che circola questa storia del rammarico che non ci sia un'unica candidatura alla segreteria del partito; io credo che le tre candidature siano un forte segnale di vita del PD. Uno dei pilastri di questo partito si basa sulla valorizzazione delle diversità politiche e culturali dei componenti." Nessuna ombra di dissidi interni con gli altri due candidati, anzi. "Non ho avuto modo di leggere le piattaforme programmatiche di Rossetti e Ciarimboli- spiega Fiordelmondo-ma contrasti personali non ne ho: l'obiettivo è consegnare un partito forte alla città".

Quattro sono i punti cardine del programma di Lorenzo Fiordelmondo: partecipazione politica, rapporto dialettico con l'Amministrazione Comunale, azione sinergica forte con tutto il PD della Vallesina e primarie come punto inderogabile e strumento di politica partecipativa. "Credo che si debba aprire un forte dialogo con la società civile-spiega Fiordelmondo-Jesi ha un potenziale enorme, si deve evitare di chiudersi nella roccaforte e cercare di riprendere a dialogare con la città." L'idea di Fiordelmondo è anche quella di prendere parte attiva alle decisioni dell'Amministrazione Comunale, dando vita a un "rapporto costruttivo ma dialettico".

Domenica mattina il congresso e le votazioni, cui potranno partecipare tutti gli iscritti al PD che hanno rinnovato la tessera alla data delle elezioni.






Questo è un articolo pubblicato il 12-10-2010 alle 20:20 sul giornale del 13 ottobre 2010 - 1356 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, ilaria cofanelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddD





logoEV
logoEV