contatori statistiche

Torna il premio Federichino d'oro

2' di lettura 14/10/2010 -

Ritorna il Federichino d’oro, Premio Internazionale giunto quest’anno alla sua dodicesima edizione. Lunedi 18 ottobre verranno consegnati, nell’ auditorium dell’hotel Federico II di Jesi, i premi internazionali dedicati al grande personaggio nato in questa regione.



Da anni il Premio, che coinvolge oltre a quella di Jesi anche le Fondazioni Federico II di Palermo e la Fondazione di Göppingen in Germania, attira nella cittadina che diede i natali all’Imperatore, artisti, personaggi del mondo della cultura, dell’economia, della politica di ogni parte de’Europa.

Il premio fu concepito dal compianto presidente Vittorio Borgiani, nel 1997, che lo portò avanti con tenacia, passione ed affetto verso Federico II e tutto quanto egli ha rappresentato nel mondo medievale e moderno. Verranno insigniti illustri personaggi che hanno fatto onore alle regioni di appartenenza e che, nello spirito dell’alto messaggio culturale e sociale di Federico II, esaltano il proprio Paese, onorando così degnamente anche la figura dell’Imperatore jesino. Il programma prevede la premiazione di protagonisti dell’imprenditoria marchigiana e no, dello spettacolo, della musica e dell’industria, gente che ha sfidato l’attuale crisi economica ribadendo la caparbietà e la volontà tutte marchigiane, di superare il momento difficile che la nostra Società sta attraversando. Da Göppingen e da Palermo giungeranno sia i personaggi segnalati e premiati da quelle Fondazioni sia rappresentanti di quelle Istituzioni.

Dopo le premiazioni, ci sarà un momento di spettacolo che vedrà in scena artisti locali e personaggi di fama internazionale. E’ prevista infine la proiezione di un trailer del film “Il giorno, la notte. E poi l’alba”, del regista Paolo Bianchini”, film che mette in confronto le figure di Federico II e di S. Francesco d’Assisi, alla presenza del regista e di un’attrice. In conclusione, si svolgerà una “cena medievale”. Per informazioni, rivolgersi alla segreteria della Fondazione Federico II di Hohenstaufen, tel 0731 208083.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2010 alle 17:48 sul giornale del 15 ottobre 2010 - 2468 letture

In questo articolo si parla di attualità, Fondazione Federico II Hohenstaufen di Jesi onlus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/diP





logoEV
logoEV