contatori statistiche

PD, ballottaggio tra Fiordelmondo e Ciarimboli, delusione di Rossetti

partito democratico 1' di lettura 18/10/2010 -

Il super favorito alla segreteria del Partito Democratico, Francesco Rossetti, non ce l'ha fatta. Il risultato delle votazioni di domenica sera ha sorpreso tutti coloro che davano per scontata la vittoria del giovane, sostenuto apertamente dall'ex segretario Stefano Bornigia.



L'alta affluenza alle urne, circa l'80%, non è riuscita a decretare il nuovo segretario del partito. Fiordelmondo ha incassato circa il 39% delle preferenze, Ciarimboli il 31%. Com'era prevedibile, si è andati al ballottaggio e ora spetterà all'Unione comunale del partito stabilire chi andrà a prendere il posto di Stefano Bornigia.

Profonda soddisfazione di Ciarimboli e Fiordelmondo, ma forte delusione di Rossetti mitigata dall'elezione di quattro esponenti dei giovani democratici nella nuova Unione Comunale. Riconfermati Andrea Togni presidente del Primo Circolo, Silvia Rosati al Secondo e Laura Veroli al Terzo, i primi due facenti capo a Nicola Vannoni degli ex Ds, così come Lorenzo Fiordelmondo, e la terza alla lista Ciarimboli, espressione della componente Margherita.

Alla prima riunione utile, dunque, verrà nominato il vincitore della sfida a due Fiordelmondo/Ciarimboli. Quello emerso dalle votazioni di domenica 17 è senza dubbio la forte divisione tra i tre gruppi presente sin dalla nascita del partito e che ancora stenta a trovare un punto di unione,






Questo è un articolo pubblicato il 18-10-2010 alle 08:50 sul giornale del 19 ottobre 2010 - 1411 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico bastia umbra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dpu





logoEV
logoEV