Quantcast

Comuni ricicloni, premiate la Provincia di Ancona e le amministrazioni del territorio

edizione 2010 del Premio Comuni ricicloni 2' di lettura 22/10/2010 -

Grande successo per la Provincia di Ancona e le amministrazioni del territorio all’edizione 2010 del Premio Comuni ricicloni promosso dalla Regione Marche, Legambiente e Arpam e svoltosi questa mattina nello splendido scenario di Villa Barucchelli a Porto Sant’Elpidio.



La manifestazione è stata dedicata alla memoria di Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica (Sa) barbaramente ucciso il 5 settembre scorso per il suo impegno ambientalista. Tra i 27 enti locali premiati per avere superato la soglia del 50% di raccolta differenziata nel 2009, ben 10 sono della provincia di Ancona. Meglio di tutti il comune di Serra de’ Conti, che si piazza al terzo posto della graduatoria regionale con il 77% dei rifiuti sottratti alla discarica, dietro soltanto ai comuni di Appignano (primo con il 78,7%) e di Montelupone (secondo con il 77,7). Ma nella classifica dei virtuosi entrano anche i comuni di Monsano, Barabara, Ostra, Ripe, Senigallia, Camerano, Ostra Vetere, Castelleone di Suasa e Monterado con percentuali che oscillano tra il 62,8% e il 52,3%. Importante riconoscimento anche per la Provincia di Ancona, a cui è stato assegnato il premio speciale per il progetto “Raccolta oli vegetali esausti”. “Le amministrazioni del nostro territorio – afferma l’assessore all’Ambiente della Provincia di Ancona Marcello Mariani – confermano il trend positivo che ha visto in poco tempo crescere fino a percentuali elevatissime la raccolta differenziata.

È un virtuosismo che va condiviso con le popolazioni, a dimostrazione che quando si governa bene, favorendo la conoscenza e la partecipazione, e fornendo gli strumenti adeguati a risolvere i problemi, i cittadini sono i primi a rispondere positivamente al cambiamento di stili di vita e a politiche di indirizzo ambientalmente sostenibili”. Da segnalare anche le speciali menzioni “Start Up” per quei comuni che negli ultimi mesi hanno potenziato il loro sistema di raccolta dei rifiuti passando almeno per una frazione merceologica al sistema “porta a porta”. Su 36 amministrazioni premiate, 15 appartengono alla provincia di Ancona e sono: Castelbellino, Castelplanio, Cupramontana, Maiolati Spontini, Mergo, Montecarotto, Monteroberto, Poggio San Marcello, Rosora, San Paolo di Jesi, Serra San Quirico, Staffolo, Sassoferrato, Corinaldo e Arcevia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-10-2010 alle 15:56 sul giornale del 23 ottobre 2010 - 981 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, rifiuti, provincia di ancona, legambiente, arpam, ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dBi





logoEV
logoEV