Quantcast

Comitato San Giuseppe: 'In cinque anni raddoppiate le auto'

autostrada 1' di lettura 23/10/2010 -

Sono quasi due mandati che il Sindaco Belcecchi, amministra la nostra città. Due giunte diverse, due assessori al traffico e lavori pubblici diversi. Cosa è cambiato a Jesi? Nulla anzi la situazione è peggiorata.



Oggi l’assessore Tonelli si è reso conto che si devono fare le rotatorie nel Viale della Vittoria. Sei anni fa in Circoscrizione durante un'assemblea alcuni cittadini avevano richiesto queste rotatorie e anche nell’ultima Assemblea Pubblica del Comitato San Giuseppe, in cui si trattava dell’Asse Nord, il Sindaco aveva comunicato che a breve tempo le rotatorie sarebbero state disponibili, ma senza l’Asse Nord o Dorsale. Il Comitato aveva consigliato di spegnere subito i semafori, e mettere dei new jersey di plastica (o barattoli di pomodori) per far capire subito ai cittadini il funzionamento della viabilità. Investimento zero.

Il Comitato San Giuseppe, nel mese di maggio, ha presentato delle osservazione al PUT, ma l’Assessore non ha richiesto alcun parere o chiarimento. Alla faccia delle democrazia e della Voce del Cittadino. Nelle nostre osservazioni abbiamo segnalato anche la questione viabilità del quartiere San Giuseppe, in modo di creare una sana viabilità, senza spese inutili e confusione per i cittadini. Cosa dire! Il Comitato San Giuseppe, fino adesso in dormiveglia ma sempre attento, inizierà a dar voce ai cittadini affrontando tutti i problemi. Il Palazzo si deve svegliare!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2010 alle 18:19 sul giornale del 25 ottobre 2010 - 994 letture

In questo articolo si parla di attualità, traffico, viabilità, autostrada, jesi, Comitato San Giuseppe, asse sud

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEp





logoEV
logoEV