Blitz di Paradisi al mattatoio: 'Struttura funzionante, Gregorini e Paci hanno mentito'

Blitz di paradisi al Mattatoio comunale 1' di lettura 25/10/2010 -

Blitz del Consigliere Comunale Roberto Paradisi al mattatoio comunale. Dopo le interrogazione, in Comune come in Provincia e la guerra dei numeri, Roberto Paradisi è andato a verificare di persona la struttura comunale.



"In commissione bilancio, il presidente Gregorini spalleggiato dall'assessore Paci ha chiaramente parlato di una struttura da ristrutturare. In particolar modo si è riferito ai collegamenti guidovia e ai ganci dove vengo appese le carni, impianti da mettere interamente a nuovo -ha spiegato Paradisi-. Oggi ho visto con i miei occhi che non è così. In commissione è stata detta una bugia, ed è un fatto molto grave."

Il blitz di Paradisi, all'insaputa di tecnici ed operai, è stato fatto attorno alle ore 12. Gli operai della ditta in appalto stavano ultimando le procedure di pulizia dei locali, trasportando gli ultimi sezionamenti nelle celle frigorifere.

"Ho riscontrato dei problemi nella pavimentazione dove si caricano le carni, rovinata dai ganci che cadono a terra. Stiamo parlando comunque di manutenzione ordinaria e, come già illustrato, di costi coperti dai bilanci attivi della struttura. Inoltre, parlando con gli operai della ditta esterna, ho saputo che esiste un contratto fino al 2011 inoltrato che, se venisse rescisso, comporterebbe dei costi per l'Amministrazione. Ho paura che dietro questa vicenda ci sia l'ennesima speculazione edilizia di un'Amministrazione masochista."








Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2010 alle 16:16 sul giornale del 26 ottobre 2010 - 5237 letture

In questo articolo si parla di roberto paradisi, attualità, riccardo silvi, mattatoio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/dF5


Questa illazione dell'avvocato su una possibile speculazione edilizia che potrebbe riguardare lo stabile del mattatoio non mi pare del tutto peregrina, visti i precedenti e vista la variante di prossima cottura per l'hotel Bagni (terzo piano, alla faccia del cemento zero!)...

Paradisi era in regola con la norma 626 per la sicurezza sui posti di lavoro?
Guardando le foto mi viene qualche dubbbio: la persona col camice ha delle scarpe antinfortunistiche, l'avvocato no; l'operaio ha un casco di protezione, l'avvocato no.
Inoltre il fatto che una persona senza camice nè guanti nè stivali igienici nè nulla per trattenere i capelli entri in un mattatoio mentre -stando all'articolo- si stanno "trasportando gli ultimi sezionamenti nelle celle frigorifere" mi preoccupa anche come consumatore.

Me fa morì Paradisi che fa il Blitz....il blitz capito? Il blitz avvocà se fa con la mimetica e l'elmetto non con l'impermeabile (quello era l'ispector Clouseau).
A quanto l'irruzione alla chiesa del Cimitero o la spaccata alle poste del Cesano?
E poi puntualmente come l'avvocato Blitza la professoressa rintogna....ma come faremo senza di Voi...non sarebbe più Carnevale!

Blitz lo hanno scritto i giornalisti, non Paradisi.

Paradisi ha fatto semplicemente il suo dovere di verifica e controllo attribuitogli da chi l'ha votato.

Lo facessero tutti...

Penso che la chiusura del mattatoio sia una grave perdita per gli allevatori locali e per noi consumatori.
Se realmente si vuole puntare sul "locale" tutti i servizi dovrebbero essere incentivati e non demoliti.
Forse qualcuno ha interesse che la carne venduta non sia quella dei dintorni di Senigallia ma quella di qualche ipermercato.. quello si "locale" !

w la resi li enza


Commento sconsigliato, leggilo comunque

altra cosa che nessuno ha messo in conto, quanto costa smaltire tutta l'attrezzatura che il mattatoio stà utilizzando e la messa a norma per un futuro utilizzo?... o forse è più conveniente fare la piccola manutenzione che occorre per il proseguo del lavoro che il mattatoio fà? mi sa che la seconda ipotesi è quella più semplice

Vorrei far notare agli zuavi pontifici che hanno oscurato il mio commento precedente, che "zuavo pontificio" non è né un insulto né una volgarità.

Off-topic

Ti sei già mascherato da Uomo Ragno, intruso, e sei pronto per "dolcetto scherzetto"? Se ad Hallowen passi anche da me, dopo il consiglio comunale, due cingomme e un lecca lecca te li metto volentieri, nel sacchettino...




logoEV