Quantcast

'Gli insetti impollinatori. Vettori di biodiversità', un convegno in arrivo

1' di lettura 26/10/2010 -

Venerdì 29 ottobre con inizio dalle ore 09.30 alla Riserva Naturale Ripa Bianca di Jesi si terrà un convegno dal titolo 'Gli insetti impollinatori. vettori di biodiversità'. Venerdì 29 ottobre con inizio dalle ore 09.30 alla Riserva Naturale Ripa Bianca di Jesi si terrà un convegno dal titolo "Gli insetti impollinatori. vettori di biodiversità".



La tematica è di estrema attualità e la scelta di parlare degli insetti impollinatori è dovuta proprio alla loro importanza per la biodiversità mondiale e per le produzioni di molte colture alimentari (aglio, melo, mandorlo, melone, ecc.), ed al loro declino dovuto all'antropizzazione dell'ambiente naturale ed all'uso di prodotti chimici in agricoltura.

Durante il convegno si parlerà del ruolo dei impollinatori selvatici per la biodiversità, della loro distribuzione in alta montagna in relazione anche ai cambiamenti climatici e si illustreranno i risultati di due progetti realizzati nelle Marche, ai quali partecipa attivamente la Riserva di Ripa Bianca, che vedono l'utilizzo dell'ape domestica per il monitoraggio della qualità dell?ambiente nei Parchi e Riserve delle Marche ed lo studio del preoccupante fenomeno mondiale della moria delle api.

Il convegno, che vedrà la partecipazione come relatori di professori e ricercatori delle Università Politecnica delle Marche e dell?Università degli Studi di Torino, ricercatori dell'ASSAM ed esponenti del mondo dell?apicoltura, si inserisce nell?ambito del ciclo di convegni/eventi sulla biodiversità organizzati dalla Regione Marche in collaborazione con le aree protette in occasione dell?anno internazionale della biodiversità.








Questo è un articolo pubblicato il 26-10-2010 alle 14:52 sul giornale del 27 ottobre 2010 - 1012 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, api, wwf, Riserva Regionale Ripa Bianca di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dIV





logoEV
logoEV