Quantcast

Maiolati: biblioteca La Fornace, tanti appuntamenti per l'inverno

biblioteca La Fornace 3' di lettura 02/11/2010 -

Ricco calendario di iniziative alla biblioteca La Fornace di Moie. L’autunno e l’inverno negli splendidi locali del centro “eFFeMMe23” saranno caratterizzati da rassegne, incontri, dibattiti, mostre. Manifestazioni, tutte ad ingresso gratuito, realizzate in collaborazione con l’Università degli adulti della Media Vallesina, il Gruppo lettori volontari e il Centro di aggregazione giovanile “Mondrian”.



Dopo il grande successo della “Notte dei libri viventi”, che sabato 23 ottobre ha portato alla Fornace e al Caffè letterario centinaia di persone, fra horror, streghe e fantasmi, novembre inizierà con il binomio biblioteca-cinema. In collaborazione col Cag, verranno presentati film per tutti, per incontrarsi, discutere, pensare. Il primo appuntamento è fissato per giovedì prossimo (4 novembre) con la pellicola “Cresceranno i carciofi a Mimongo” e si proseguirà nei tre mercoledì successivi (10, 17 e 24 novembre) con i film “Sul mare”, “Feisbùm” e “I gatti persiani”.

Alle ore 17 ci sarà la proiezione del film al Caffè letterario, con merenda per tutti, poi alle 17,30 la visione della pellicola in biblioteca. Dal 6 novembre, invece, andranno in scena i “Sabato da favola”, dalle 10,30 alle 11,30. Il Gruppo lettori volontari aspetta in bambini in biblioteca per leggere insieme storie di maghi, fate e principesse. Ma non basta. “Persapereeperfare” è il titolo del progetto che prevede laboratori, incontri, seminari, da novembre a gennaio, negli spazi del “Binario 9 e 3/4”, sempre nel complesso “eFFeMMe23”, realizzati in collaborazione con Università degli adulti Media Vallesina. La prima iniziativa sarà il laboratorio di lettura espressiva a cura di Waltere Ricci e Anna Rizzitelli. Si partirà da una rilettura di “Se questo è un uomo” di Primo Levi e delle poesie scritte dai bambini detenuti al campo di Terezìn.

L’obiettivo è portare in scena una rappresentazione sulla Shoah che debutterà a fine gennaio in biblioteca. Il primo appuntamento, con gli adulti, è fissato per l’8 novembre mentre quello per bambini, dagli 8 agli 11 anni, inizierà il 13 novembre. Le altre iniziative del progetto con l’Università degli adulti sono i laboratori creativi per la costruzione di decorazioni natalizie e di maschere di Carnevale (dal 23 novembre), il corso di scrittura creativa da gennaio e “Biografie di celluloide”, a cura di Andrea Antolini, che per sei martedì, dal 7 dicembre, trasformerà la biblioteca in una sala di proiezione alla scoperta di personaggi variegati, da Mozart a Maria Antonietta, da Jack La Motta a Giulio Andreotti. Per partecipare alle iniziative di “Persapereeperfare” occorre essere iscritti all’Università degli adulti della Media Vallesina o essere in possesso della bibliocard della Fornace.

“Il progetto – spiega l’assessore alla Cultura Sandro Grizi – vuole rinsaldare la collaborazione tra università e biblioteca. Già i volontari dell’Università sono un sostegno quotidiano per la gestione degli eventi, per la vigilanza e per lavori di etichettatura e di copertinatura dei libri. Questo progetto conferma una collaborazione preziosa e che aiuta a far crescere la biblioteca”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2010 alle 00:11 sul giornale del 02 novembre 2010 - 1095 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini, biblioteca la fornace

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dWi





logoEV
logoEV