Quantcast

Villa Borgognoni: il Sindaco Belcecchi sul ruolo di ProgettoJesi

fabiano belcecchi 1' di lettura 10/11/2010 -

Quanto puntualmente riferito dal dott. Bacci nella commisisone consiliare a proposito del ruolo di ProgettoJesi è esattamente quello che stiamo ripetendo da tempo.



Fino ad oggi non è stato possibile per ragioni normative e fiscali modificare lo statuto della nostra società di cartolarizzazione. Da luglio, con i contenuti del decreto sulla manovra correttiva del governo, si aprono scenari nuovi e diversi sul ruolo delle società pubbliche rispetto ai quali dobbiamo capire bene come comportarci. Lo potremo fare una volta noti i decreti attuativi che erano attesi ad ottobre, ma ancora non sono stati emanati.

Entro la fine dell'anno la questione va comunque chiarita. In un modo o nell'altro, percorreremo tutte le strade possibili per fare in modo che venga mantenuto l'uso pubblico di Villa Borgognoni e che vi sia la possibilità di gestione in capo al soggetto pubblico degli altri eventuali immobili che non si intendono porre in vendita.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2010 alle 16:50 sul giornale del 11 novembre 2010 - 766 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, Comune di Jesi, fabiano belcecchi, villa borgognoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ed9





logoEV
logoEV