x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Jesi e la Russia alla task force di Bari

1' di lettura
738
dalla Associazione Amici delle Marche e della Russia

interporto marche

Notevole successo dell’Ente Statale Federale Unitario Rostek la cui filiale italiana ha da poco più di un mese è operante a Jesi, presso l’Interporto Marche.

Il prossimo 18 novembre a Bari, nell’ambito della XVII sessione della task-force italo-russa, su invito del presidente della giunta regionale Puglia on.le Nichi Vendola e con l’organizzazione del Ministero dello Sviluppo Economico, il presidente dell’Associazione degli Amici delle Marche e della Russia avv. Marco Ginesi parlerà dell’esperimento russo-jesino, unico al mondo nel suo genere, il cui scopo è di velocizzare e semplificare l’ingresso delle merci italiane nei territori della Federazione Russa, del Kazakistan e della Bielorussia. L’argomento, infatti, ritenuto di enorme spessore, è stato inserito nell’agenda dei lavori concordemente dai governi italiano e russo su suggerimento della Camera di Commercio Italo- Russa.

Il presidente Ginesi sarà accompagnato dal direttore della filiale italiana Rostek dott. Boris Olenich e la sua relazione entrerà a buon diritto nell’oggetto generale della task-force che ha per tema “Collaborazione tra i due paesi per lo sviluppo delle PMI e dei distretti”. All’importante assise parteciperanno due qualificate delegazioni governative dell’Italia e della Russia oltre a molte imprese di produzione e commerciali dell’uno e dell’altro paese. Tra di esse molte sono marchigiane e la loro partecipazione è stata coordinata dall’Ufficio internazionalizzazione della Regione Marche.



interporto marche

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2010 alle 22:48 sul giornale del 16 novembre 2010 - 738 letture