x

SEI IN > VIVERE JESI > ATTUALITA'
comunicato stampa

Energia dai rifiuti, comitato tutela della salute: 'Aprire un dibattito trasparente'

1' di lettura
917
da Marco Gambini Rossano
Comitato per la Tutela della Salute e dell\'Ambiente della Vallesina

Apprendiamo da fonti stampa che anche a Jesi non potevano resistere alla tentazione o smania di produrre energia da rifiuti.

Stavolta, a proporre il progetto è nientepopodimenoché la stessa Multiservizi il cui presidente Avenali parla di un digestore per produrre biogas a sua volta, sembrerebbe, da bruciare per produrre energia. Di sicuro, la situazione di Jesi, della Vallesina e dell’AERCA, satura e fuorilegge per l’inquinamento, avrebbe bisogno di tutto tranne che di un nuove megacombustioni per produrre energia. In una zona, per altro, dove già produciamo intorno all’80% di quanto prodotto in Regione.

Tuttavia, in attesa di vedere il progetto, che immaginiamo verrà messo immediatamente disponibile alla cittadinanza sul sito del Comune, e di poter quindi esprimere valutazioni specifiche nel merito, riteniamo che prima di qualsiasi approvazione da parte degli amministratori, occorra aprire immediatamente un dibattito pieno e trasparente in città, in consiglio comunale e fra le forze politiche sull’argomento.

Non vorremmo infatti mai più rivivere l’esperienza Sadam, in cui i cittadini hanno dovuto aspettare un anno e mezzo prima che il Sindaco, che nel frattempo aveva fatto di tutto per far passare la proposta dell’Azienda, si degnasse di organizzare un forum aperto a tutti i cittadini. In ultimo una battuta: considerando i “gusti” dimostrati da Belcecchi e dall’Assessore Olivi quando si parla di nuovi impianti di produzione energetica, non ci sentiamo per niente tranquilli nell’apprendere che entrambi pare si dichiarino già piuttosto favorevoli al nuovo progetto…



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2010 alle 18:46 sul giornale del 19 novembre 2010 - 917 letture