Quantcast

Monteroberto: viabilità, i commercianti minacciano il boicottaggio delle iniziative natalizie

centrosinistra per monteroberto 2' di lettura 18/11/2010 -

Come gruppo di minoranza consiliare abbiamo più volte posto l'attenzione sui problemi legati alla viabilità a Pianello Vallesina e alla gestione della polizia municipale.



Solo un mese fa (il 29/09/10) la maggioranza ha respinto un nostro ordine del giorno che proponeva alcune soluzioni e chiedeva di prendere in considerazione la redazione di un progetto organico per la risoluzione delle problematiche. La mozione è stata respinta e ci hanno addossato la colpa di volerci solo accaparrare i meriti che non ci spettano. Come a dire: “tranquilli! Ce ne occupiamo noi, è compito nostro!”. Se ne saranno pure occupati, fatto sta che giovedì 17 novembre abbiamo trovato affisso sulle vetrine dei commercianti di via Trento, un cartello con su scritto “Questo negozio aderisce alla protesta per le multe fatte a tradimento che danneggiano noi e i nostri clienti e non aderisce al contributo per le iniziative natalizie ed altri eventi”.

Beh! A quanto pare il problema non è affatto risolto e le nostre sollecitazioni e proposte non erano, e non sono, di certo né immotivate né strumentali. Per alleviare le problematiche di parcheggio e facilitare la fruibilità dei negozi in via Trento, tra le nostre proposte possibili in attesa di soluzioni definitive: trasformare parte dei parcheggi attuali in aree di sosta breve max 30’ al fine di creare una maggiore rotazione di spazi disponibili. Fare un breve periodo di informazione e formazione con la collaborazione degli esercenti al fine di sensibilizzare gli utenti abituali con la distribuzione di opuscoli informativi.

Certo, a Pianello c’è la cattiva abitudine di non rispettare le “regole”; per questo chiediamo ai Vigili Urbani un comportamento fermo, irreprensibile ed esemplare, ma che sia nello stesso tempo conciliativo ed educativo, evitando modalità ed atteggiamenti interpretabili “adesso te frego!”. Aggiungiamo, che del mega impianto fotovoltaico che doveva concludersi entro l'anno per ottenere un alto contributo energetico non c'è ancora traccia...sarà un freddo Natale?!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2010 alle 15:54 sul giornale del 19 novembre 2010 - 929 letture

In questo articolo si parla di viabilità, politica, pianello vallesina, Settimio Coacci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/euy