Monte San Vito: prima assemblea pubblica per il Pdl

popolo della liberta 01/12/2010 -

Nel corso di una partecipata manifestazione pubblica, sabato 27 novembre si è svolta presso il Centro Turistico “Carlo Urbani” di Monte San Vito, la prima uscita ufficiale del PDL monsanvitese. Coordinati da Allegrezza Giulietti Andrea e Leoni Carlo, sono stati affrontati i temi più importanti che saranno alla base della futura attività politica del partito: lo sviluppo sostenibile del Territorio, il Polo scolastico unico e la situazione economico-amministrativa del Comune rapportata all’attuale si politica nazionale.



Gli oratori hanno ribadito quali siano le posizioni del PDL sullo sviluppo del territorio che deve tener conto della crescita demografica e della conseguente carenza di servizi resi al cittadino. E’ stata evidenziata la precarietà economico-finanziaria e politica del Comune che da oltre cinque mesi è commissariato. E’ stato inoltre ribadito dal vice coordinatore Leoni che qualunque sia l’esito del ricorso al Consiglio di Stato, il PDL non sarà la ciambella di salvataggio di nessuno.

Gli ha poi fatto eco l’ex consigliere comunale Pigliapoco Alessandro che ha tenuto a sottolineare che nel futuro non ci saranno più accordi se non su temi di nostro interesse che coincidono con quelli dei monsanvitesi.Comunque, ha concluso Pigliapoco,” l’attività politica del PDL sarà sempre improntata al pieno rispetto del programma presentato ai cittadini, unici beneficiari dell’azione politica di un buon amministratore”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2010 alle 17:34 sul giornale del 02 dicembre 2010 - 768 letture

In questo articolo si parla di politica, monte san vito, pdl, popolo della libertà assisi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/e1n