Monte Roberto: la società Monte Roberto Energia e Futuro va liquidata

Monte Roberto 03/12/2010 -

L’Autorità di Vigilanza sui contratti pubblici ha concluso l’istruttoria nei confronti del Comune di Monte Roberto dando seguito all’esposto presentato dal Consigliere di minoranza Coacci Settimio.



L’Avcp nella sua deliberazione n. 71 del 16/11 invita il Comune di Monte Roberto a mettere in liquidazione la Società “Monte Roberto Energia e Futuro” a cui è stata affidata la gestione del parco fotovoltaico perché non coerente con le indicazioni di legge attuali. L’autorità rileva non verificabile l’ipotesi di “strumentalità” quale oggetto costitutivo della società “Monte Roberto Energia e Futuro”, invitando il Comune a trasmettere gli atti deliberativi di Consiglio Comunale alla Corte dei Conti.

Dalla lettura della deliberazione dell’ autorità di Vigilanza si sottolinea in particolare la riassegnazione alla Società Sic-1 delle attività principali connesse alla realizzazione dell’impianto affidate alla costituita soc.”Monte Roberto Energia e Futuro” s.r.l. L’Autorità di Vigilanza si sofferma sulla pronuncia della Corte dei Conti la quale rileva che “l’intervento diretto dell’ente locale, anche e soprattutto se per tramite di una società partecipata la quale potrebbe essere agevolata in relazione ai diritti di locazione e costruzioni degli insediamenti appare porsi in deciso contrasto sia con le regole sulla concorrenza che con quelle sul divieto di aiuti di stato che sono contenute nel Trattato Istitutivo dell’Unione Europea e, in ogni caso, potrebbe falsare la libertà del mercato”; altrettanti dubbi vengono sollevati “in ordine alla costituzione da parte degli enti territoriali di una società di capitali che abbia quale oggetto sociale le attività principali connesse alla realizzazione di impianti da energie rinnovabili…nonché commercializzazione dell’energia elettrica prodotta. Dall’esame della procedura adottata, l’Avcp evidenzia che la soc.

“ Monte Roberto Energia e Futuro s.r.l” non provvederà alla realizzazione dell’impianto, ma ha avviato una procedura aperta per appalto integrato per la fornitura dell’impianto fotovoltaico con bandi di gara che sono andati deserti, come si desume dal verbale di gara redatto il 14.7.2010, dove si dichiara che ancora non è stato ottenuto il finanziamento e che non era stata rilasciata dalla Provincia di Ancona l’autorizzazione alla realizzazione dell’impianto; finanziamento richiesto successivamente con bando di gara (andata ancora deserta) pubblicato in GU solo il 23.07.10 (e in GUCE il 19.07) quando il termine per la presentazione delle offerte era fissato il 05.08.2010. Non si è ancora capito, come mai una consulenza così ben pagata, oltre ad individuare una procedura così artificiosa, insieme all’amministratore unico Panfoli, (del cui curriculum il sindaco Togni ne ha evidenziato l’alto profilo) non siano stati capaci di favorire la partecipazione di nessun operatore economico del settore?, sarà bene che qualcuno lo spieghi agli ignari cittadini…. Appare opportuno rilevare che l’Avcp accoglie i dubbi e le perplessità sollevate dai rappresentanti la lista di “centro sinistra per Monte Roberto” (PD e S.E.L.) esposti in un volantino distribuito nel mese di luglio, articolo che è alla base di una denuncia/querela nei loro confronti, effettuata dal Sindaco Togni e dall’amministratore unico della soc.”Monte Roberto Energia e Futuro” Sig. Panfoli Roberto.

In Consiglio Comunale la maggioranza ha sempre respinto tutte le proposte avanzate dalla minoranza, attenta a valutare non le controquerele, ma le possibili soluzioni al problema , indicando le procedure idonee utilizzate da altri Comuni dove molto probabilmente altri sono i Consulenti. La “civica” amministrazione Togni con un atteggiamento più responsabile ed attento ai suggerimenti forniti già ad aprile dal gruppo di minoranza, avrebbe sicuramente evitato oltre ai danni per le casse Comunali, anche quelli di immagine per l’Ente, non ci sarebbero stati ritardi ma benefici per tutti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2010 alle 11:45 sul giornale del 04 dicembre 2010 - 1514 letture

In questo articolo si parla di politica, monte roberto, Centro Sinistra per Monsano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/e55