Chiaravalle: Fenucci su 'malfunzionamento di un autovelox e le problematiche dei commercianti'

Gianluca Fenucci 05/12/2010 -

La conferma del malfunzionamento di un autovelox e le problematiche dei commercianti del centro urbano sono al centro di nuove critiche del PDL all’amministrazione comunale.



“E’ incredibile la superficialità con cui si affrontano certi argomenti che causano seri problemi ai cittadini - “attacca” il capogruppo Gianluca Fenucci – basti pensare che proprio ieri è giunta la risposta alla mia richiesta relativa al malfunzionamento dell’autovelox che ha causato tante multe agli automobilisti. Ebbene i nostri sospetti e le nostre rimostranze erano sacrosante. Il 4 agosto scorso in via Galoppo l’autovelox ha rilevato il passaggio di un autoveicolo alla velocità di ben 171 Km/h. I due agenti addetti hanno addirittura affermato che l’autovelox si è attivato senza che alcun veicolo transitasse sulla strada, come dimostrato dalle immagini, ed hanno confermato che l’apparecchio presenta anomalie. Nonostante le nostre richieste nessuno si è premurato di rendere pubbliche queste notizie che sarebbero quantomeno una necessaria dimostrazione di trasparenza verso i cittadini che invece vengono trattati sempre come sudditi. Anzi, l’assessore ha avuto anche l’arroganza di affermare che volevamo causare falsi allarmi e che non era accertato il malfunzionamento dell’autovelox quando già dal 4 agosto tutti sapevano tutto. Ci sembra un atto di estrema gravità e chi di dovere dovrebbe almeno chiedere scusa”. Il PDL poi punta l’indice su parcheggi e viabilità.

“La giunta ha preparato una bella sorpresa a commercianti e cittadini per Natale – afferma ancora Fenucci – visto che attiveranno i parcheggi blu a pagamento, fin dai prossimi giorni, in via fratelli Bandiera, in un tratto di viale Montessori ed in altre vie del centro urbano. Non è certo così che si incentivano i potenziali clienti a fare shopping nel centro storico i cui commercianti sono da tempo vessati da quest’ amministrazione sorda a tutte le richieste. E dire che sindaco e vicesindaco hanno la faccia tosta di affermare che proprio grazie ai parcheggi a pagamento si attiverà un ricambio di clienti per le vie del centro. Siamo al paradosso ed alla follia! Siamo vicini a commercianti e cittadini e li invitiamo ad alzare gli scudi ed a non permettere che un’amministrazione arrogante conduca Chiaravalle nel baratro. E dire che tutte queste iniziative sono assunte senza il benché minimo coinvolgimento del consiglio comunale. Lor Signori comandano e decidono. I cittadini-sudditi pagano imposte e tasse sempre più elevate ed è ora scossa che alzino la voce. Noi siamo al loro fianco”.


da Gianluca Fenucci
Capogruppo PDL Chiaravalle





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-12-2010 alle 19:14 sul giornale del 06 dicembre 2010 - 1171 letture

In questo articolo si parla di chiaravalle, politica, Popolo delle Libertà, gianluca fenucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/e0s