x

SEI IN > VIVERE JESI > POLITICA
comunicato stampa

Monte Roberto: sul fotovoltaico la minoranza vaneggia

3' di lettura
1173
dal Comune di Monte Roberto
www.comune.monteroberto.an.it

impianto fotovoltaico a pannelli solari

Di fronte ad un intervento come quello della minoranza di Monte Roberto veramente rimaniamo sconcertati. O hanno dei cattivi suggeritori oppure il dubbio è che abbiano letto qualcos’altro.

L’unica cosa che ci conforta è la consapevolezza che non sono loro ad amministrare, altrimenti, chissà che danni avrebbero arrecato al nostro comune. In effetti una esperienza disastrosa ancora è viva nella memoria dei cittadini, vedi le problematiche connesse con la realizzazione della scuola dell’infanzia o la fine dell’ultima legislatura, unica nella storia del nostro comune, con sindaco sfiduciato dalla sua stessa maggioranza e assessore allontanato per mancanza di fiducia. Al di là di questa considerazione entrare nel merito della situazione relativa alla realizzazione del parco fotovoltaico è estremamente complesso per una situazione legislativa e politica in continua evoluzione e cambiamento.

L’unica cosa che vogliamo dire ai cittadini è che altri 15 comuni marchigiani di simili dimensioni di Monte Roberto e non, come proposto dalla minoranza comuni di altre regioni d’Italia con dimensioni e situazioni completamente differenti, hanno adottato lo stesso nostro iter procedurale e alcuni di loro hanno già terminato l’impianto e stanno già beneficiando degli utili derivanti da tale gestione che permetterà loro di fare investimenti per almeno 100.000,00 euro annui per i prossimi 20 anni.

Certo non hanno questa minoranza, che ricorda tanto tempi passati e diatribe di periferie che non ci interessano né servono alla comunità. Abbiamo sempre detto che progetti come questo vanno condivisi da tutti, perché, proprio la difficile situazione legislativa rende tutto estremamente delicato e complesso, ed ogni piccolo intoppo può far saltare l’intero progetto. Purtroppo la minoranza di Monte Roberto, senza avvisare il Sindaco e senza mai comunicarne il contenuto seppur più volte richiesto dall’Amministrazione, ha ritenuto opportuno rivolgersi all’Autorità di Vigilanza dei Contratti Pubblici facendo un esposto in data 07 maggio 2010 e la risposta che è arrivata “solamente” dopo sette mesi, oltre ovviamente a farci perdere il tempo trascorso, non ha rivelato alcuna irregolarità. Forse la minoranza di Monte Roberto è preoccupata perché sa di dover giustificare a tutta la cittadinanza che per colpa di questo scorretto esposto, la comunità non potrà beneficiare, come gli altri comuni limitrofi, degli utili derivanti dal parco fotovoltaico che oggi, senza tale esposto, sarebbe già terminato.

Nonostante tutto questo l’Amministratore Unico della società, in accordo con l’Amministrazione Comunale, ha, responsabilmente, continuato a portare avanti tutte le attività possibili e se, qualche speranza di realizzazione nel primo quadrimestre 2011 ancora è presente, è grazie, esclusivamente, all’impegno, alla competenza e alla professionalità di quei pochi che dedicano il loro tempo per migliorare il futuro della nostra comunità. Il tutto senza alcun costo per il comune, che, differentemente, se avessimo seguito i “consigli” della minoranza, ad oggi avrebbe speso diverse di decine di migliaia di euro. Ma forse il motivo di questa querelle è proprio questo. Per questa minoranza, che si reputa di sinistra, chi lavora gratuitamente per il comune è motivo di scandalo.



impianto fotovoltaico a pannelli solari

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2010 alle 11:16 sul giornale del 07 dicembre 2010 - 1173 letture