Bonifica amianto via Gallodoro e via Valche, al via i lavori

amianto 1' di lettura 09/12/2010 -

L'intervento di bonifica dell'amianto alla tettoia del lavatoio di via Gallodoro, così come quello programmato al lavatoio di via Valche, oltre all'incapsulamento dell'amianto nel tetto della palazzina pubblica di via Politi e dell'autorimessa al campo Boario sono stati già progettati ed approvati con determina dirigenziale già da due settimane. I lavori, pertanto, potranno prendere il via a breve, non appena espletato l'iter burocratico previsto per legge.



Essi daranno continuità ad un programma di azione che l'Amministrazione comunale sta portando avanti da tempo con risultati più che positivi, dando risposta alle diverse sollecitazioni coerentemente con le risorse disponibili. È infatti di pochi giorni fa la rimozione delle coperture in amianto di tre immobili: quello che ospita il centro diurno “Il Castagno” di piazzale San Savino, i magazzini dei cantonieri e dei giardinieri presso il campo Boario e l’autorimessa comunale di viale della Vittoria. I lavori, eseguiti dall’Edilsystem per un investimento di poco superiore ai 100 mila, sono stati effettuati incapsulando le lastre intere di amianto che sono così rimaste completamente integre ed intatte, per essere poi impacchettate con cellophan e portate via.

Un procedimento certificato a livello di sicurezza, che ha interessato anche la rimozione dell’amianto nell’ex scuola di via Colocci che oggi ospita il nuovo Centro per le Donne. In questo caso si è proceduto non solo alla bonifica del pericoloso inquinante e alla realizzazione del nuovo tetto, ma anche all’installazione di un impianto fotovoltaico integrato per la produzione di energia elettrica capace di sviluppare 6,5 Kw. I lavori, per 88 mila euro, sono stati realizzati dalla Energy Resources.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2010 alle 15:31 sul giornale del 10 dicembre 2010 - 521 letture

In questo articolo si parla di attualità, amianto, jesi, Comune di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/fgX