contatori statistiche

12 marzo 2011




...

La Rari Nantes c’è! Ai recenti Campionati Regionali Assoluti e di Categoria tenutisi a Pesaro la squadra che si disloca nelle piscine di Moie, Falconara, Senigallia, San Severino e Fabriano, ha ottenuto ottimi risultati, i quali sono arrivati soprattutto dal settore maschile che si è difeso egregiamente, anche con le staffette, conquistando 3 podi nelle tre staffette, oltre alle numerose medaglie come quelle di Lorenzo Fogante Campione regionale nei 50 Rana argento nei 200 e bronzo nei 100 e Cerqueti Mattia bronzo nei 200 e nei 50 e argento nei 100 Rana.


...

Un uomo di 33 anni, pakistano, giovedì sera verso le 21, dopo aver scippato una signora anconetana di 45 anni in via Damiano Chiesa, Ancona, strappandole la borsa senza causarle però lesioni personali, era fuggito in sella ad un ciclomotore. L'uomo è stato bloccato dagli agenti della volante in via De Gasperi.


...

Si è svolto qualche giorno fa, nella sede Confesercenti di Ancona, l’incontro degli operatori aderenti all’Anva (Associazione Nazionale Venditori Ambulanti). All’ordine del giorno la riqualificazione del mercato cittadino: l’Avvocato Robert Egidi ha esposto una serie di informazioni ricavate da contatti diretti con la direzione dei lavori e con la proprietà dell’ex Metro secondo le quali il recupero dell’area dovrebbe iniziare da qui ad un massimo di 4 mesi e potrebbe protrarsi per un paio di anni.


...

Ecco le notizie dell'edizione di questa settimana del Tg Pro: - Incontro tra la Provincia e la Camera di Commercio per rilanciare il sistema economico - Presentato il nuovo indirizzo tecnico turistico all'istituto Benincasa-Savoia - La campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere - Incontro a Senigallia per il progetto "Provincia Eternit Free"


...

Banca Marche ha ricevuto il premio “Creatori di Valore” come migliore Banca di dimensioni regionali al “Milano Finanza Global Awards 2011”. Il premio è un riconoscimento all’istituto bancario che ha realizzato le migliori performance patrimoniali e di efficienza. Banca Marche è risultata la migliore banca di dimensioni regionali, secondo l’Mf Index, che ha saputo coniugare allo sviluppo della massa amministrata la capacità di fare cassa e generare profitti.


...

Grande successo per l’inaugurazione dell’a.a. 2010-2011 dei corsi di laurea attivati a Jesi che si è svolta ieri (venerdì 11 marzo) alla Fondazione Angelo Colocci: sala delle cerimonie gremita per un evento in cui tutte le massime autorità presenti hanno rilanciato la volontà di fare grande la nostra università.


...

Accorpare immediatamente la data dei referendum di giugno con la data dei ballottaggi delle amministrative, già fissata per il prossimo 29 maggio; pare si possano risparmiare circa 300 milioni di euro, che sono gran parte di quanto sembra necessario per la ricostruzione!
Ovviamente occorre farlo SUBITO, altrimenti decorreranno i termini previsti per le campagne elettorali!



11 marzo 2011

...

Sono quasi 100 gli eventi già programmati in provincia per le celebrazioni per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia che, da marzo a ottobre, si svolgeranno sotto l'egida del Comitato provinciale comprendente enti locali prefettura e istituzioni storiche e culturali. Convegni, presentazione di libri, rassegne cinematografiche, spettacoli teatrali, mostre, concerti e notti tricolori per riscoprire l'eredità del Risorgimento e riaffermare il valore dell'unità nazionale.





...

La politica locale è caratterizzata da problematiche ricorrenti, il P.D. iesino sta incontrando diversi problemi al suo interno anche per ciò che riguarda la scelta delle candidature per le prossime elezioni Comunali, con evidenti lacerazioni al suo interno, ed uguale situazione deve registrarsi per gli altri partiti di sinistra.




...

La CNA di Jesi aderisce alle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia.
La CNA informa tutte le attività di Jesi che sono in atto modifiche sulla regolamentazione delle aperture della giornata di giovedì 17 marzo di cui daremo informazione dopo le decisioni della prossima riunione di giunta (fino ad ora vigeva la regolamentazione regionale che prevedeva la facoltà di tenere aperto o chiuso in capo al titolare d’impresa).


...

Si è svolta lunedì 7 marzo 2011 la riunione aperta delle associazioni che si stanno battendo contro l’approvazione della cosiddetta “Legge Bavaglio de noialtri”, ovvero la proposta di Regolamento Comunale per l’Accesso agli Atti che il Comune vorrebbe approvare nelle prossime settimane.


10 marzo 2011

...

Fervono i preparativi per la serata dedicata all'Unità d'Italia, la "Notte Tricolore". Il Comune di Jesi, attraverso l'Assessorato alla Cultura, la Pinacoteca e Musei Civici, la Biblioteca Planettiana, in stretta collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini, organizza e promuove una manifestazione articolata in varie iniziative che si svolgeranno mercoledì 16 Marzo a partire dalle 17,30 e fino alle 24,00 nel centro storico della città denonimata "Notte Tricolore".




...

Con l’incertezza per l’annunciata revisione degli incentivi le imprese legate alle energie alternative rischiano di entrare in crisi con enormi danni per l’economia locale e per
l’occupazione di un comparto in forte crescita.



...

Domenica 13 marzo prosegue la stagione 2010.2011 del Teatro Spontini di Maiolati realizzata dalla Fondazione Pergolesi Spontini, dal Comune di Maiolati e dall’AMAT con il contributo della Banca Popolare e di Sogenus. In scena Eduardo: più unico che raro! atteso spettacolo con Rocco Papaleo che sta riscuotendo grande successo sui palcoscenici di tutta Italia con un omaggio al grande Eduardo.


...

All’incontro sono intervenuti il presidente dell’Unione dei Comuni, nonché sindaco di Castelbellino, Demetrio Papadopoulos, il vicesindaco di Maiolati Spontini Umberto Domizioli, i componenti della giunta dell’Unione Sandro Staffolani, per Monte Roberto, Sandro Barcaglioni, sindaco di San Paolo di Jesi, il progettista del sistema di videosorveglianza Luca Canovari e il comandante della Polizia locale dell’Unione Giovanni Carloni.


...

Non soddisfatta dai consistenti aumenti delle tariffe deliberate negli scorsi anni, l’Amministrazione comunale ha ora intenzione di procedere ad un taglio dei servizi dell’asilo nido, mediante una riduzione dell’orario di accoglienza dei bambini. Secondo l’Ente, la diminuzione di orario permetterebbe l’utilizzo di minor forza lavoro, ovviamente a scapito delle educatrici a contratto che perderebbero l’incarico, con un risparmio stimato in circa 30.000,00 euro. Semplicemente ridicolo !!


...

Cresce la visibilità e l'autorevolezza di Interporto Marche Spa il cui presidente Roberto Pesaresi, è stato designato quale membro del Consiglio di Amministrazione dell'ISTAO, prestigioso istituto di ricerca e formazione presieduto da Adolfo Guzzini. La domanda di adesione era stata depositata congiuntamente il 21 Febbraio scorso da Interporto Marche Spa e dall'Autorità Portuale di Ancona, unite anche in questa nuova esperienza che dà seguito alle numerose iniziative già avviate e legate allo sviluppo dell'intermodalità e all'ampliamento dei traffici da e verso la piattaforma logistica delle Marche.


...

Sabato prossimo 12 Marzo, su iniziativa del presidio jesino di Libera Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie, Regione Marche, Asur Marche, COOS Marche, Costess, Oikos, Exodus, Rugby Jesi ’70, Uisp, Centro Sportivo Italiano, Ambito Territoriale Sociale, avrà luogo l’appuntamento conclusivo del ciclo di incontri "Libera…lo sport”.


...

Continua l’azione di contrasto delle forze dell’ordine al fenomeni delle stragi sulle strade a seguito dell’abuso di alcool e droghe. Anche nel corso di questo fine settimana i Carabinieri delle Stazioni di Chiaravalle e Staffolo, in collaborazione con i colleghi del Radiomobile di Jesi, hanno posto sotto controllo le principali strade che vanno da Chiaravalle a Jesi, per prevenire il comportamento pericoloso alla guida da parte dei conducenti.


...

Acqua pubblica, bene comune, diritto umano universale è la definizione del servizio idrico quale servizio pubblico locale privo di rilevanza economica. Contro la mercificazione e privatizzazione dell’acqua, per difendere il ciclo integrale delle risorse idriche. Due SI ai referendum sull’acqua. Oltre un milione e quattrocentomila donne e uomini hanno sottoscritto i referendum per togliere la gestione del servizio idrico dal mercato e i profitti dall’acqua. Lo hanno fatto attraverso una straordinaria esperienza di partecipazione dal basso, senza sponsorizzazioni politiche e grandi finanziatori, nel quasi totale silenzio dei principali mass-media.


...

Basta poco, davvero poco, per salvare la vita di un bambino. Questa volta non parliamo di quei bambini che vivono in luoghi lontani, quei bambini che ci vengono mostrati nelle campagne di sensibilizzazione delle varie Associazioni che si occupano di beneficenza, adozioni a distanza e sostegno alle condizioni di vita nei paesi poveri del mondo. No, questa volta parliamo dei nostri figli, dei nostri nipoti, dei nostri fratellini, di tutti quei bambini che fanno parte della vita quotidiana di ognuno di noi.


...

Il Console Onorario della Federazione Russa di Ancona (con sede presso l'interporto di Jesi, ndr) ha reso visita di cortesia ai vertici internazionali dei Frati Francescani Minori presso la Curia Generalizia in Vaticano.


...

L’impegno ribadito da tante associazioni e forze politiche di Falconara M. a difendere le linee e le prerogative del Piano energetico regionale e l’invito alla Giunta regionale alla coerenza e all’azione, è un atto importante che va salutato con favore. Proprio la posta in gioco però, un modello economico per le Marche auto centrato e sostenibile, modulato su una gerarchia di valori che ha nella cura del territorio e nella salvaguardia ambientale i capisaldi da cui non prescindere, richiede la costruzione più larga possibile della rete d’impegno e di iniziative su queste tematiche.


...

Pregiatissimo Signor Presidente,
faccio seguito alla mia del 6/12/2010, rimasta priva di riscontro, con cui lamentavo di Amministratori di Jesi alcuna notizia ufficiale in merito, per rammentare come, probabilmente, tutti o molti componenti della maggioranza consiliare conoscano gli aspetti del nuovo progetto, mentre l’opposizione nulla ufficialmente sa e nulla comunque ha avuto: e ciò è democraticamente inaccettabile ed insultante.