Giornata della pace, incontro con il giornalista Ennio Remondino

ennio remondino 04/01/2011 -

Anche quest'anno l'Assessorato alla Cultura, Memoria e Pace in collaborazione con la Consulta per la Pace e la Circoscrizione Jesi Centro organizza e promuove la Giornata della Pace 2011.



Giovedì 6 Gennaio alle 17, presso il Teatro Studio V. Moriconi di Piazza Federico II, avrà luogo un incontro dibattito con il noto giornalista, reporter e inviato di guerra Ennio Remondino sul tema "Le bugie della guerra". L'argomento è stato sviluppato e approfondito da Remondino sul suo ultimo libro dal titolo "Niente di vero sul fronte occidentale. Da Omero a Bush, la verità sulle bugie di guerra", ed. Rubbettino, 2009. L'autore mette a fuoco l'eterno rapporto tra guerra e politica e quello più recente tra guerra e informazione, disvelando gli inganni e le bugie legate alla propaganda e alle false giustificazioni dei potenti.

Ennio Remondino è nato a Genova, dove ha iniziato negli anni Settanta la sua carriera da giornalista al "Secolo XIX". Nel 1977 è passato alla redazione regionale della Rai e in seguito a quella del Tg1 a Roma. Negli anni Ottanta, ha seguito come inviato speciale le principali vicende di terrorismo e mafia e ha indagato sui casi legati alla loggia massonica P2. Dal 1991, è stato inviato di guerra in Irak, Bosnia, Kosovo, Medio Oriente, Afganistan. Corrispondente della Rai per i Balcani, ha raccontato ininterrottamente da Belgrado e dal Kosovo i tre mesi di bombardamenti della Nato in Jugoslavia. Proprio nel 2011 ricorerà il ventennale dello scoppio della guerra civile nella ex Jugoslavia.

La giornata del 6 gennaio avrà il consueto prologo nella mattinata con l'iniziativa "2000 Idee per la Pace" organizzata dalla Circoscrizione Jesi Centro in Piazza della Repubblica alle 12,00, durante la quale saranno lanciati dei palloncini colorati con i messaggi di pace scritti dai bambini di Jesi. Dopo il lancio dei palloncini, alcuni alunni delle scuole primarie, coordinati da Carla Giacani della Scuola di Danza Linea Club, eseguiranno un ballo su musiche medioevali dedicato all'imperatore Federico II, originariamente previsto per l'iniziativa "Buon Compleanno Imperatore!" del 26 Dicembre, poi rinviata per pioggia. Al termine, mega torta di caramelle realizzata dal negozio di dolciumi Candy Mix. L'appendice federiciana con la danza medioevale e la torta di caramelle è organizzata e promossa dall'Assessorato alla Sviluppo Economico e al Turismo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2011 alle 15:36 sul giornale del 05 gennaio 2011 - 4449 letture

In questo articolo si parla di attualità, pace, jesi, Comune di Jesi, ennio remondino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/f2D