Musica e cultura insieme per i bambini del Brasile

Col Brasile nei cuori 2' di lettura 07/01/2011 -

Un pomeriggio dedicato alla musica e alla solidarietà, quello di domenica 9 gennaio presso il Teatro Valeria Moriconi di Jesi. Un pomeriggio in cui la cultura si sposa con l'associazionismo e mette in scena la bravura degli allievi della Scuola musicale Gian Battista Pergolesi che si esibiranno con musica e canto dalle ore 17.



'Col Brasile nei cuori' è il titolo pensato per questa iniziativa, organizzata dall'Associazione Onlus di Jesi 'Il Sorriso negli Occhi', in collaborazione con il Comune di Jesi e la Scuola Musicale G.B. Pergolesi. La serata, a ingresso libero, ha lo scopo di rendere consapevole l'opinione cittadina dei risultati raggiunti da parte dell'associazione che si impegna a garantire un futuro migliore ai bambini brasiliani vittime della violenza e della povertà.

"Il progetto che stiamo costruendo-spiega il Presidente dell'Associazione Emanuele Pierandrei-è quello di realizzare una scuola che consentirà a circa 200 bambini abbandonati di avere maggiori chance nella vita sociale che si andranno a costruire. Speriamo che l'iniziativa di quest'anno possa diventare una tappa fissa". Chi parteciperà alla serata di domenica, infatti, potrà contribuire al progetto cui sta lavorando l'Associazione mediante una piccola donazione.

"La scuola- fa sapere il direttore Sergio Cardinali-ha aderito volentieri a questa serata, cui prenderanno parte sia bambini che allievi più grandi. Si esibirà la pianista Lorenza Lupini, ci sarà un duo chitarra- voce con Ilaria Ilari e Agnese Scortichini, il Coro delle Voci Bianche cui fanno parte bambini dai 7 agli 11 anni, la piccola Orchestra Musicale e quella da camera che vedrà l'esibizione di ragazzi più grandi."

Al termine della serata, resa possibile anche grazie agli sponsor Pizzeria Viale 73, Osteria Gatto Matto, Podere Santa Lucia, Impresa Edile Moreschi e Concessionaria Pieralisi, verrà offerto un rinfresco cui tutti sono invitati a prender parte. "Iniziative come queste- specifica l'Assessore alla Cultura del Comune di Jesi Leonardo Lasca-testimoniano come l'associazionismo a Jesi sia vivo e operi molto. La solidarietà e la cultura rappresentano un binomio apprezzabile e da sostenere."








Questo è un articolo pubblicato il 07-01-2011 alle 15:01 sul giornale del 08 gennaio 2011 - 1564 letture

In questo articolo si parla di cultura, ilaria cofanelli, Scuola Musicale G.B. Pergolesi, associazione onlus il sorriso negli occhi, col brasile nei cuori

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/f7j