Maiolati: assemblea pubblica per la presentazione del progetto di una nuova rotatoria a Moie

Giancarlo Carbini 12/01/2011 -

L’Amministrazione comunale organizza per venerdì prossimo (14 gennaio), alle ore 21 presso il Centro comunale 6001 di Moie, un’assemblea pubblica per illustrare il progetto di una nuova rotatoria da realizzare all’incrocio fra via Clementina Nord, l’arteria che attraversa la cittadina, e via Ancona.



Si tratta di un’importante modifica alla viabilità in uno degli snodi di traffico più critici della popolosa frazione di Moie. Proprio la zona di via Ancona è stata al centro in questi anni di un forte sviluppo urbanistico, commerciale e di strutture di servizio. L’assemblea viene organizzata dall’Amministrazione dopo aver definito tutti gli elementi dell’accordo con la Provincia, titolare di via Clementina Nord, e prima di procedere alla redazione del progetto esecutivo e alla gara per l’appalto dei lavori, che saranno interamente a carico del comune di Maiolati Spontini.

“Dopo le modiche alla viabilità della zona, con la realizzazione del parcheggio di via Ancona, l’apertura di via Urbino e l’istituzione di nuovi tratti a senso unico in via Firenze, via Trieste e via Fornace – osserva il sindaco Carbini - restava da sciogliere il nodo dell’immissione del traffico interno di Moie sulla Provinciale. Scartata l’ipotesi di un semaforo, anche per la troppa vicinanza con l’altro all’altezza dell’incrocio con la Stazione di Montecarotto-Castelbellino e il conseguente rischio di lunghe code e aumento del tasso di inquinamento, abbiamo concordato con la Provincia la modalità di realizzazione di una rotatoria che presentava qualche problema ora superato grazie anche alla fattiva collaborazione dei tecnici dei due Enti. Moie si sta continuamente sviluppando e prima della, per ora futuribile, apertura di un altro accesso sulla Provinciale, i nuovi insediamenti riverseranno ulteriore traffico proprio in questo nodo che è diventato cruciale e che già ora, nei momenti di punta, comporta notevoli problemi al transito”. L’assemblea servirà non solo a presentare il progetto ma anche a verificare i problemi di viabilità dell’intera zona e a raccogliere le istanze dei cittadini e delle realtà produttive “per rendere il piano – sottolinea il primo cittadino – il più possibile aderente alle reali necessità, nell’ottica di favorire la partecipazione e la discussione sui momenti decisionali di interesse generale. Ben vengano le proposte e le critiche costruttive. Amministriamo per rispondere ai cittadini”.

L’Amministrazione potrà realizzare l’opera “perché siamo riusciti a trovare uno spiraglio – spiega il sindaco Carbini – nelle forbici del patto di stabilità. Si tratta di un intervento importante che contiamo di portare a termine, salvo imprevisti, nel prossimo autunno”. Il progetto, realizzato dall’Ufficio Tecnico comunale, sarà illustrato in assemblea, oltre che dai tecnici e dal sindaco, dall’assessore alla viabilità Silvia Badiali, dagli altri componenti della Giunta municipale, e dal comandante della Polizia Locale Giovanni Carloni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-01-2011 alle 18:01 sul giornale del 13 gennaio 2011 - 849 letture

In questo articolo si parla di lavori pubblici, attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini, giancarlo carbini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ggy