Monte San Vito: verso il ballottaggio, il Pdl pronto alla sfida

Pdl 18/01/2011 -

Il P.D.L. di Monte San Vito, in occasione del ballottaggio elettorale del 13 e 14 febbraio pp.vv., pur non essendo direttamente coinvolto nelle elezioni, propone un “Confronto Politico – Programmatico” ai cittadini e a chi, tra le forze politiche in competizione, vorrà condividere tre punti che il Popolo delle Libertà ritiene fondamentali per l’intera Comunità Monsanvitese.



La Realizzazione del Polo Scolastico Unico; la revisione del P.R.G. che passi attraverso lo stralcio della Variante in tempi certi; le nuove Strategie a supporto dei Servizi Sociali.

“Se tali temi troveranno la giusta condivisione – afferma il Coordinatore del P.D.L. locale Andrea Allegrezza Giulietti – il Popolo della Libertà Monsanvitese s’impegnerà, nei prossimi cinque anni, a sostenere concretamente chi sarà chiamato a governare Monte San Vito. Se così non sarà – continua Allegrezza Giulietti – attueremo una ferma e netta opposizione a qualsiasi amministrazione politica si insedierà a Palazzo Malatesta”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-01-2011 alle 09:35 sul giornale del 19 gennaio 2011 - 938 letture

In questo articolo si parla di politica, popolo della libertà, pdl

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gq2