Quantcast

Chiaravalle: PD, dopo Bersani arriva l'organizzatore nazionale del partito Nico Stumpo

Partito Democratico 2' di lettura 19/01/2011 -

Dopo la tappa anconetana del Segretario nazionale Pierluigi Bersani, venerdì 21 gennaio sarà un’altra giornata importante per il PD della provincia di Ancona che accoglierà l’organizzatore nazionale del Partito Nico Stumpo.



Nel pomeriggio l’organizzatore nazionale PD sarà a Chiaravalle dove si svolgerà una riunione dell’Assemblea provinciale convocata dal Segretario provinciale Emanuele Lodolini che sarà aperta dalla relazione dello stesso Segretario. All’ordine del giorno la situazione politica e l’avvio del Tesseramento 2011 al PD in provincia. Slogan 2011 del PD “La nostra provincia con l’Italia che vuole cambiare. Democratici per Costituzione”. A seguire i democratici della provincia di Ancona si incontreranno a cena a Falconara, al Circolo Leopardi. Un momento conviviale per continuare a crescere insieme come comunità. Alla cena, oltre a Stumpo e Lodolini, hanno assicurato la loro presenza le sen. Amati e Magistrelli, la Presidente della Provincia Casagrande, numerosi amministratori regionali, provinciali e comunali del PD (Info e prenotazioni 071 203242/3).

Siamo di fronte ad un passaggio di sistema, storico per l’Italia. Sono in gioco il ruolo dell’Italia nella divisione internazionale del lavoro, il welfare, le prospettive delle nuove generazioni. E’ con autonomia di giudizio e capacità di assumere le proprie responsabilità, come un grande partito riformatore, che il Pd deve presentare un progetto al Paese. Un progetto che l’organizzatore nazionale Nico Stumpo presenterà in provincia di Ancona alla vigilia dell’Assemblea nazionale che si terrà a Napoli la settimana successiva. Si parte da una proposta sui contenuti per affrontare i problemi del paese e lanciare una riscossa dell’Italia. E’ una proposta di sistema basata su due pilastri, una riforma repubblicana e un patto per la crescita e il lavoro. Questo progetto poi il Pd lo presenterà alle forze sociali e alle forze politiche, per andare non contro Berlusconi, ma oltre Berlusconi. “Il Pd della provincia di Ancona – commenta il Segretario Emanuele Lodolini - cosciente del delicato momento storico e delle responsabilità che gli competono, intende concentrare i propri sforzi al consolidamento di un migliore modello di sviluppo locale, all’aumento dei livelli di qualità della vita e alla diffusione di benessere e giustizia sociale nelle grandi e nelle piccole comunità locali, con le armi della serietà, dell’affidabilità, della qualità del progetto di governo”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-01-2011 alle 18:48 sul giornale del 20 gennaio 2011 - 1280 letture

In questo articolo si parla di chiaravalle, politica, partito democratico, ancona, nico stumpo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/gvo





logoEV
logoEV