Il console onorario della federazione russa visita Villa Serena

Il console onorario della federazione russa visita Villa Serena 20/01/2011 -

Il Console Onorario della Federazione Russa di Ancona, Armando Ginesi, ha visitato giovedì la casa di cura Villa Serena di Jesi, su espresso invito dei vertici della clinica.



La presenza di Ginesi, che è stato accolto dal presidente Gaetano Martini, ha visto la partecipazione di tutti i vertici aziendali ed è ha sancito ufficialmente l’ingresso della struttura in seno all’Associazione Amici delle Marche e della Russia. Dopo un giro attraverso i reparti, il Console, accompagnato dal direttore del Progetto Italia e della filiale italiana dell’Ente Statale Federale Unitario Rostek del Servizio Doganale Russo dott. Boris Olenich nonché dal coordinatore della segreteria del Consolato Renato Barchiesi, è stato introdotto nella sala stampa della casa di cura.

"Il Consolato e l’Associazione Amici delle Marche e della Russia si sono resi protagonisti di uno storico processo di avvicinamento culturale, economico e politico ad un grande Paese straniero – ha dichiarato Martini - con iniziative di assoluto rilievo. Villa Serena, fiore all’occhiello del sistema sanitario marchigiano ed eccellenza di questo territorio, non poteva e non voleva restare fuori da un simile percorso, nel quale intende inserirsi dando il proprio apporto e in un’ottica di costante crescita e miglioramento. Ringrazio il presidente dell’Associazione Amici delle Marche e della Russia, avv. Marco Ginesi, che ha risposto prontamente alla nostra richiesta, dimostrando sensibilità e apertura verso una realtà come la nostra, desiderosa di conoscere e farsi conoscere. La visita del Console Ginesi ci conforta in questa scelta e ci gratifica, segnando l’inizio di quella che si profila certamente come una promettente collaborazione".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2011 alle 18:39 sul giornale del 21 gennaio 2011 - 2319 letture

In questo articolo si parla di attualità, armando ginesi, Villa Serena di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gxs