Maiolati: assemblea pubblica sul Rilancio di Maiolati Spontini capoluogo

maiolati spontini 25/01/2011 -

“Rilancio di Maiolati Spontini capoluogo: quali ulteriori iniziative?” è il titolo dell’assemblea pubblica organizzata dall’Amministrazione comunale per venerdì prossimo (28 gennaio) nei locali dell’ex palestra del centro collinare, in via Celeste Erard.



Nei decenni passati il capoluogo, come tutti i piccoli nuclei storici della Vallesina, ha avuto una significativa fase di declino con perdita di servizi pubblici e privati e un forte calo di abitanti. Nel corso degli ultimi anni, però, c’è stata una forte volontà dell’Amministrazione comunale a investire sul paese di Maiolati Spontini, per rilanciarlo e ridare un futuro alla locale comunità. Il sindaco Giancarlo Carbini ricorda come “molti sono stati gli interventi strutturali, che hanno riguardato la messa a norma della Casa di riposo, la realizzazione del nuovo parcheggio a servizio del Teatro e del Municipio, la ristrutturazione della casa del custode diventata ristorante al parco Colle Celeste, la riqualificazione della stessa area verde, la realizzazione di sei alloggi per l’edilizia popolare.

Ma non solo. Sono stati destinati finanziamenti pubblici anche per abbattere le barriere architettoniche nell’ex-scuola elementare, per la sistemazione del mura di sostegno di via Vivaldi, per la riqualificazione e l’asfaltatura di via Verdi, per il completamento dei marciapiedi di via Roma, per il recupero dell’ex-Casa delle Fanciulle, per la riqualificazione del Monumento ai Caduti e della centrale piazza Garibaldi, per la realizzazione del campo catalogo dedicato all’olivicoltura, per la parziale sistemazione del campetto di via Olimpia, per lavori nella sede municipale e per l’arricchimento della dotazione del museo Spontini. Sono state promosse anche iniziative a sostegno delle attività commerciali e degli esercizi pubblici. Altri interventi, invece, sono attualmente bloccati – ricorda il sindaco – dal ‘famigerato’ Patto di stabilità”.

Le importanti opere realizzate dal Comune hanno, comunque, fatto sì che “si sia registrata un’inversione di tendenza, ma crediamo che vadano ancora intensificate le operazioni finalizzate al rilancio del paese”. Proprio per questo l’Amministrazione ha voluto convocare un’assemblea pubblica in cui analizzare la situazione con i cittadini più direttamente interessati e concordare con loro le future priorità. “Approfondiremo insieme – spiega Carbini – le soluzioni da mettere in atto, sempre compatibilmente con il Patto di stabilità: da nuove infrastrutture, al sostegno alle famiglie, dagli incentivi per le giovani coppie, al sostegno dell’edilizia abitativa, alla valorizzazione del grande patrimonio spontiniane. I cittadini maiolatesi sono chiamati a formulare le loro proposte”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2011 alle 11:24 sul giornale del 26 gennaio 2011 - 777 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gFs