Massaccesi: interrogazione su 'Coos Marche'

Pdl 1' di lettura 25/01/2011 -

Di seguito riportiamo l'interrogazione del Consigliere Comunale PdL, Daniele Massaccesi, in merito alla Coos Marche.



Il sottoscritto Daniele Massaccesi, Consigliere Comunale - Gruppo PDL -,
chiede

se è vero che la “COOS MARCHE” rappresenta la più importante “controparte” economica del Comune di Jesi per numero di appalti, di incarichi, di fatturato, e di quanto comunque risultante, a vario titolo, per i servizi affidati in genere, nell’anno, dal Comune di Jesi;
se è vero che tutta l’attività relativa al sociale, ai relativi servizi, e probabilmente non solo, è stata appaltata a COOSS MARCHE, con ciò rinunciando il Comune ad un suo precipuo e preciso ruolo in tale delicato settore , sia attivo che di effettiva vigilanza;
se è vero che il Comune ha modo e volontà di controllare quale percentuale è “trattenuta” dalla Cooperativa rispetto a quanto dalla stessa incassato ed alla stessa comunque erogato e corrisposto per i servizi resi, ed in vero da trasferire ai lavoratori (soci) per le prestazioni dagli stessi materialmente effettuate;
se è vero che ci sono, e ci sono stati, occasioni e motivi di conflitto di interessi, o di semplici ragioni di opportunità, fra componenti della Giunta Comunale di Jesi e la COOS Marche.


Si chiede l’iscrizione della presente interrogazione all’Ordine del Giorno del prossimo Consiglio Comunale.


da Daniele Massaccesi
Popolo delle Libertà – PDL




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-01-2011 alle 23:54 sul giornale del 26 gennaio 2011 - 1177 letture

In questo articolo si parla di politica, Daniele Massaccesi, Popolo delle Libertà – PDL

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gHu





logoEV