L'assessore Tonelli sui lavori pubblici avviati in città

Stefano Tonelli 1' di lettura 26/01/2011 -

Il servizio lavori pubblici del Comune di Jesi ha intimato alla ditta incaricata dei lavori di interramento su strada di cavi telefonici di mettere in piena sicurezza l'intero cantiere, ponendo così fine ai rischi che sono stati segnalati da numerosi cittadini.



I lavori, come noto, hanno preso il via presso la rotatoria posta all'incrocio di viale Verdi con via papa Giovanni XXIII e si sviluppano su circa 2,5 chilometri di strada interessando il tratto finale di viale Verdi, via Gramsci, via Colli, via Agraria fino alla rotatoria con la provinciale per Montecarotto e Ostra. Si tratta di uno scavo per l'interramento di cavi per conto di una primaria compagnia telefonica dalle dimensioni di 15 centimetri di larghezza posto al lato della carreggiata.

L'impresa ha assicurato il servizio lavori pubblici di provvedere immediatamente a che il cantiere non crei pericolo alla circolazione nell'intero tratto stradale interessato. La stessa impresa ha comunicato che, non appena termineranno le gelate notturne, si provvederà al rifacimento dell'asfaltatura, attraverso la fresatura di circa un metro di larghezza e la successiva messa in opera del nuovo tappeto d'asfalto.


da Stefano Tonelli
Assessore ai lavori pubblici





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2011 alle 13:01 sul giornale del 27 gennaio 2011 - 1111 letture

In questo articolo si parla di lavori pubblici, politica, jesi, Comune di Jesi, stefano tonelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gHA





logoEV