Orlandoni: la verità è la ragione ultima della professione di giornalista

Giuseppe Orlandoni vescovo di Senigallia 1' di lettura 29/01/2011 -

In occasione del tradizionale incontro coi giornalisti per festeggiare il patrono, San Francesco di Sales, il Vescovo di Senigallia Giuseppe Orlandoni ha rivolto un appello ad evitare la spettacolarizzazione dell'informazione ed al rispetto della persona.



"La verità è la ragione ultima della professione del giornalista - ha detto il vescovo Orlandoni - San Francesco di Sales è stato scelto come patrono dei giornalisti perché era appassionato alla verità ed una volta trovata ha fatto di tutto per diffonderla. L'informazione deve essere precisa, corretta e rigorosa, nel rispetto della realtà. Affrontare le difficoltà che richiede un'informazione autonoma ed indipendente, che non nasconda nulla - ha continuato il vescovo - richiede l'impegno e lo sforzo di andare controtendenza".

Nell'occasione Don Gesualdo Purziani, responsabile della comunicazione della Diocesi di Senigallia ha annunciato la creazione della Fondazione Gabbiano, dove sono confuiti tutti i media della diocesi. Radio Duomo, che ora trasmette anche via internet, La Voce Misena, che presso godrà di un restyling ed il Cinema Gabbiano.

Laura Mandolini, dell'Ufficio Stampa della Diocesi ha annunciato la creazione di un nuovo portale che si affiancherà al sito istituzionale della diocesi, ma che conterrà tutte le informazioni provenienti dalle Parrocchie, dala Pastorale Giovanile, dalla Caritas, dalla Pastorale per la Famiglia ed anche dai media della diocesi.








Questo è un articolo pubblicato il 29-01-2011 alle 16:21 sul giornale del 31 gennaio 2011 - 6608 letture

In questo articolo si parla di attualità, michele pinto, giuseppe orlandoni, laura mandolini, gesualdo purziani, diocesi di Senigallia e piace a vittorgrek

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gPW


Sì, ma se io scrivessi alcune verità sulla chiesa senigalliese (e lo farò), il vescovo cambierebbe idea.

O forse cambierebbero vescovo.

Ma tu scrivi, che noi pubblichiamo (purché tu abbia le prove). Ma fino a quel momento non è corretto accusare, è come puntare il dito e nascondere la mano.

l.m.deserto

Attento , io per aver esternato quello che "avevo visto"
mi volevano dare la scomunica Circa 43 anni fa'

Anche io avrei una storia da raccontare sul mondo ecclesiastico senigalliese, anzi varie.

Sarei proprio curioso di vedere se questo paradisiaco giornalismo cittadino stavolta spalanca le porte visto che adesso abbiamo anche la solidarietá e l´apporto spirituale della Curia

Lorenzo, lo stesso discorso di Melgaco: tira fuori le prove, che io pubblico.
Altrimenti le accuse sono fuori luogo.

E chi ha detto che devo denunciare qualcosa??
Io ho parlato semmai di raccontare storie.
Poi magari potrebbero sorgere comportamenti discutibili per tale ambiente.

Ma é tutto da vedere.

Perché parti sempre prevenuto??

Lorenzo, spiegami meglio perché credo di aver capito male: stai accusando il giornalismo locale di non pubblicare qualcosa che non hai ancora scritto?

Off-topic

io conosco verità sulla chiesa di Roma che dovrebbero far impallidire, le posso segnalare, michele?
invito tutti a cercare con google: "chiesa cattolica + pedofilia" il primo link è una pagina di wikipedia con dati e fonti giuridiche dei dati (non un blog qualunque);

tu dirai michele che non è attinente e mi censurerai forse come irrilevante, ma io ti dico che è attinente perché vorrei chiedere al nostro caro vescovo cosa pensa di questi fatti inerenti all'organizzazione di cui egli fa parte, ovvero quella moltinazionale plurimiliardaria di nome Chiesa Cattolica Romana.

Poi ho anche delle verità sul cristianesimo in generale, di cui indico un link:

http://tinyurl.com/6jcfo4w

sperando possa interessare molti credenti onesti che vogliono ricercare le vere radici della loro fede.
Buona visione.

Noi pubblichiamo notizie che riguardano senigallia.
Il fatto che tu voglia chiedere qualcosa (che non c'entra direttamente con Senigallia) al vescovo Orlandoni non è una notizia.

Ho moderato il tuo commento come Off Topic perché questo sfruttare ogni occasione per parlar male della Chiesa (a torto o a ragione, non mi interessa) anche quando l'argomento è diverso sta diventando piuttosto fastidioso.

Off-topic

l.m.deserto, la scomunica (baubau!)!?
WOW...Ed io che c'ho speso pure dei soldi per farmi scomunicare ufficialmente dall Chiesa Cattolica Apostolica Romana!

Off-topic

Se non le raccoglie Michele o VS in generale, le raccolgo io molto volentieri le notizie e le segnalazioni "senza prove" da parte dei lettori sulla Diocesi o sulla Chiesa senigalliese.

Poi ci penso io a trovarle le prove...Dopotutto, non e' il lavoro di un giornalista serio e competente, seguire la notizia ed approfondirla, per poi pubblicarla?

Riguardo all'articolo in questione, direi che ci mancava solo la creazione di una nuova "Fondazione" mediatico-confessionale.
Già prendono sovvenzioni a sbaffo, per giornali che sostanzialmente non si legge nessuno.
Già fanno venire abbastanza la leucemia ai bambini romani, con le antenne di Radio Vaticano.
Il fatto che la si aggiungano ulteriori mezzi di propaganda religiosa, direi che non puo' che essere entusiasmante, no!?
Riporto per la cronaca, il link con l'elenco di parecchi mezzi d'informazione e tv, gestiti dalla Chiesa: http://chiesa.espresso.repubblica.it/chiesa_press
...E poi qualcuno si lamenta del potere mediatico di Berlusconi! ;)

Fantastico quest'Orlandoni qui... :D

Cita Francesco di Sales, come "appassionato alla verità che una volta trovata ha fatto di tutto per diffondere"

Buffo che Francesco di Sales, fosse un predicatore Cattolico, inviato in una regione Calvinista. Si puo' ben dedurre QUALE sia la verità che ha trovato quest'altro ennesimo S.Francesco, a cui fa' riferimento il buon Vescovo. Parlare di "autonomia" ed "indipendenza" dell'informazione, citando uno che per lavoro, aveva scelto di convincere gli altri a convertirsi alla sua personalissima convinzione religiosa(verità), la dice davvero lunga, su cio' che intende Orlandoni per informazione...!
..."Controtendenza"!? Ah, ah, ah, ah!

Anche S. Emilio di Fede, e S. Augusto di Minzolini sono indipendenti, autonomi e controtendenza, con gli stessi presupposti. ;)

Off-topic

Michele il meccanismo e' semplice, semplice.

Questi si svegliano e dopo aver detto messa e preghierine mattutine, si mettono a scrivere l'articolo o il comunicato stampa, per il giorno seguente. Tu giustamente lo ricevi e lo pubblichi, oggi, domani, dopodomani, fino a totalizzare una quantità di articolo riguardanti la Diocesi, la Curia, il don di turno, la santa del momento ecc, ecc, che ha dell'incredibile.

Tutto questo accade perche' la propaganda e' l'unico loro obbiettivo da portare a termine alla fine della giornata. Lo stipendio gli e' garantito a sbaffo del cittadino contribuente. Di lavorare per davvero non se ne parla. Di utilizzare le loro (Loro?...Nostre!!) risorse economiche per scopi piu' in linea con i principi di carità e povertà che predicano, te lo puoi sognare e scordare.

Lo capisci che e' una macchina che alimenta se stessa, finalizzata all'accumulo di quattrini e potere?...Non schifa a nessuno il fatto che la Chiesa Cattolica, spenda solo il 20% delle proprie entrate per i poveracci di questo pianeta?...Pure la cassa di risonanza mediatica bisogna fornirgli?...Lo sai che gli alti vertici della Chiesa, sono in Tv e sui giornali, ben oltre il tempo in cui ci sono i politici di qualsiasi partito che eleggiamo?

Commento modificato il 31 gennaio 2011

Io ho le prove e non nascondo nessuna mano.

Eccomi qua.
So tutto (e, come me, molti sanno), ma non vedo perché devo scrivere e pubblicare.
Per farmi travolgere dalla potente macchina dell'ipocrisia?
Manderò e-mail private agli amici.

Ps Specifico, per evitare equivoci, che non esistono episodi di pedofilia o di violenza. E' tutto consensuale e alla luce del sole.



Off-topic

Siete veramente ripetitivi. Un elemento nuovo alla discussione ormai non lo portate più da un pezzo.
Abbiamo capito che nella Chiesa c'è un sacco di gente che si comporta male e che la Chiesa stessa ha molti privilegi.
Ma non guardate mai l'altra faccia della medaglia. E soprattutto non parlate mai di cose senigalliesi.
Che barba, che noia, che noia, che barba. (Scusate se le mie citazioni sono un po' più terra terra delle vostre...)

A pubblicare hai iniziato tu con i commenti.
Se vuoi dire qualcosa che metta qualcuno in difficoltà, devi dimostrarlo, altrimenti non dirlo.

Il tuo comportamento, fino a qui, è stato a mio avviso scorretto.

Off-topic

mi fa piacere caro drago d'argento che ammetti che la Chiesa si comporta male e ha molte cose ingiuste (io aggiungerei criminali, poiché la pedofilia e il riciclaggio di denaro sono reati, e sono crimini riconosciuti da tribunali non opinioni).

in ogni casi mi compiaccio che anche alcuni cattolici prendano coscienza, dici sono ripetitivo? ma non voglio fare letteratura, voglio sensibilizzare, così che la gente scopra, nonstante propaganda e plagio infantile, la verità e poi decida.
Lutero era un buon cattolico, andò a Roma, vide l'orrore e l'ipocrisia e si ribellò in un periodo in cui ribellarsi voleva dire morte! Credo lo possano fare anche i cattolici di oggi visto che, a parte attacchi mediatici e infanganti, non si dovrebbe rischiare più la morte a criticare la Chiesa... ma chi lo sa (ogni tanto trovano cadaveri nelle chiese...tipo Elisa Claps... boh fortuna non siamo più minorenni e un rischio lo abbiamo evitato)

Comunque credo molta gente sia cattolica e dia soldi alla Chiesa solo perché non è informata, non perché sia in mala fede, quindi informare queste persone è un atto dovuto, poi decidano loro con onestà e intelligenza se continuare nell'errore o cambiare, change is good! Io credo sia meglio dare soldi alla ricerca per star bene qui e ora, invece di investire in un'idea pagana (il paradiso) che la chiesa ha fatto propria e l'ha rivenduta usata per farci soldi (San Pietro fu costruita con i soldi della vendita delle indulgenze, per fare 1 esempio).




Mi inserisco in questo vivace ma (a me pare) sterile dibattito. Se avete qualche bello scoop che "spu...na" la chiesa senigalliese o quella nazionale o quella mondiale, perché non scrivete un bel libro, come quelli di Odifreddi o di Augias e non lo pubblicate? Sono sicuro che non farete fatica a trovare un editore ed io leggerò con piacere i vostri scritti, valutandoli serenamente come ho fatto con quelli citati.
Buttare la sospetti e mezze frasi del tipo "Ah! Se parlassi sai quante ne avrei da dire di tizio, caio, sempronio uuuhhhh!!!" e poi fermarsi li non mi pare un granché.
Per quanto riguarda le multinazionali e i poteri forti, a me pare che in Italia e nel mondo ce ne siano di altri e di ben più potenti (le società petrolifere? le banche? le case farmaceutiche? mi fermo?)

Ma signor I.m.deserto, la scomunica??? E non l'hai accettata???
Pensa che io ho dovuto chiederla con tanto di raccomandata e ricevuta di ritorno, a te l'hanno offerta e tu l'hai rifiutata.
Allora è vero che chi ha il pane non ha i denti...

No, è scorretto chi predica in un modo e razzola in un altro.
Non fare l'avvocato difensore.

Concordo con te daigoro, e rinnovo la mia offerta di raccogliere eventuali segnalazioni di scorrettezze da parte della Chiesa locale e nazionale, qualora qualcuno avesse davvero qualcosa da dire.
Ovviamente, non per scriverne libri. Ce ne sono anche troppi in giro che parlano delle loro sozzure e poi l'angolo di visuale dell'italiano medio, non prevede certo la lettura di testi "sacrileghi", per cui tutta questa foruna non si farebbe di certo.
Notizie e soprattutto denuncie penali. Questo e' molto piu' interessante ed incisivo, piuttosto che scrivere cose trite e ritrite. ;)
Saluti

dragonero, io ad eccezione di una breve e fulminea risposta al Sig. l.m.deserto, ho abbondantemente parlato di cose in linea con Senigallia e soprattutto con la notizia ed i concetti espressi dal Monsignore.

Il fatto che ci siano cose che non vanno, gente che si comporta male ed una Chiesa che sguazza nei privilegi, e' solo un buon motivo per cambiare le cose. Mai pensato al fatto che se si e' ripetitivi, e' proprio perchè le cose continuano a non andare come dovrebbero?
L'altra faccia della medaglia, dovrai sforzarti di riportarla, anzichè citarla di strafugo, per rispondere e non-rispondere...Quindi porta tu qualcosa di nuovo alla discussione, e vediamo se smetterai di annoiarti. ;)

Un saluto,


Io non difendo nessuno. Dico solo che se sostieni che quqalcuno razzoli male devi portare delle prove.

Io ho testimoni oculari a cui credo come a me stesso e che proteggerò.

Non è un processo.
Io scriverò (agli amici) ciò che so.
Non devo ottenere la condanna di nessuno.


Commento modificato il 01 febbraio 2011

Hai ragione, non è un processo.
Non è nemmeno giornalismo.
Sono solo chiacchiere tra amici.

Sì.
Ma è verità.
E lo sai pure tu.

Io non lo so, se no lo avrei già scritto.

Di comunicati di cose buone che fa la Chiesa questo giornale ne è pieno. Ma ogni volta sotto ci sono i vostri commenti che parlano dell'inquisizione e dei preti pedofili...




logoEV