Monte San Vito: assemblea pubblica per Vivere Monte San Vito

vivere monte san vito 1' di lettura 03/02/2011 -

Risparmio energetico, autosufficienza, miglioramento della qualità della vita. E ancora salvaguardia del territorio, stop al consumo di suolo, rivalutazione dei centri storici.



Questi i valori e le idee principali sostenuti da due importanti movimenti: ‘Stop al Consumo del territorio’ e ‘Movimento per la Decrescita Felice’. Valori e idee che l’Associazione condivide e vuole comunicare a tutti i concittadini all’Assemblea pubblica di Venerdì 4 Febbraio, ore 21.15 presso i locali della ‘’Casa della Comunità’’ (ex-parrocchia) di Borghetto.

In tale occasione avremo modo di ascoltare direttamente le parole di Andrea Bertaglio, uno tra i più importanti esponenti del Movimento per la Decrescita Felice, nonché una intervista da noi effettuata a Domenico Finiguerra, sindaco di Cassinetta di Lugagnano dove con la sua lista civica è riuscito a mettere in pratica i concetti espressi dalla campagna ‘’Stop al consumo di territorio’’. Nell’assemblea dalla teoria passeremo alla pratica, toccando temi di urbanistica locale da questioni ormai conosciute (variante e sovra urbanizzazione) a possibili future minaccie (casello Gabella e progetti in corso…).

Estendendo un invito particolare alle due candidate a Sindaco (Gloria Sordoni e Sabrina Sartini) che a breve si affronteranno al ballottaggio così da poterci chiarire le loro posizioni in merito, tutti i cittadini sono chiamati a partecipare perché è un diritto di tutti saperne di più.


da Associazione Vivere Monte San Vito




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2011 alle 12:32 sul giornale del 04 febbraio 2011 - 942 letture

In questo articolo si parla di politica, Associazione Vivere Monte San Vito

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gZd





logoEV