Quantcast

Massaccesi: Eseguire l’Inno nazionale prima di ogni seduta del Consiglio Comunale

Daniele Massaccesi 1' di lettura 07/02/2011 -

Daniele Massaccesi, Consigliere Comunale del Gruppo “PDL”, chiede di inserire all'ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale la richiesta di esecuzione dell'Inno nazionale prima di ogni seduta del Consiglio.



Premesso che nel 2011 saranno festeggiati i 150 anni dell’Unità d’Italia, avvenuta formalmente con la legge n. 4671 del Regno di Sardegna del 17 marzo 1861 che, il successivo 21 aprile 1861, divenne la legge n. 1 del Regno d’Italia; che l’inno nazionale “Il canto degli Italiani”, meglio conosciuto come Fratelli d’Italia o Inno di Mameli rappresenta, insieme ed al pari della bandiera tricolore, l’elemento distintivo e qualificante nel quale tutti gli italiani dovrebbero riconoscersi;

ritenuto che l’apertura delle sedute consiliari con l’inno nazionale, oltre a richiamare ad una maggiore solennità istituzionale, rappresenterebbe un momento utile a ricordare a tutti i Consiglieri e ai Cittadini che, in aula, ci si deve impegnare per il bene comune;

Il Consiglio Comunale di Jesi impegna il Sindaco e la Giunta a promuovere tutte le iniziative utili affinché ogni seduta del Consiglio Comunale sia preceduta dall’esecuzione dell’inno di Mameli ed ad attivarsi per la richiesta del logo ufficiale del 150° anniversario dell’Unità d’Italia presso gli Uffici della Presidenza del Consiglio dei Ministri per tutti i progetti che verranno realizzati con il contributo di questa Amministrazione.

Si chiede che il presente O.d.G. venga inserito all’Ordine del Giorno del prossimo Consiglio Comunale


da Daniele Massaccesi
Popolo delle Libertà – PDL




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2011 alle 14:55 sul giornale del 08 febbraio 2011 - 770 letture

In questo articolo si parla di consiglio comunale, politica, Daniele Massaccesi, Popolo delle Libertà – PDL

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/g7W





logoEV
logoEV