contatori statistiche

Pollicino Verde gratuito dai centri commerciali al centro storico

Gianluca Mancino, Gilberto Maiolatesi, Giampaoletti 2' di lettura 08/02/2011 -

Il giorno di San Valentino prende il via un progetto nato in seno all'Amministrazione Comunale e alle associazioni di categoria dei commercianti di Jesi, volto a facilitare il raggiungimento gratuito del centro storico dai parcheggi dei centri commerciali della città, tramite un apposito autobus, il 'Pollicino Verde'.



Dal lunedì al sabato dalle ore 16 alle ore 20 dal 14 febbraio al 31 maggio, chiunque voglia raggiungere senza automobile il centro storico di Jesi dai parcheggi dei centri commerciali Gallodoro COOP, l'Arcobaleno e La Fornace, potrà infatti farlo gratuitamente usufruendo del servizio messo a disposizione da ConeroBus e finanziato dai tre centri commerciali. Sono 6mila i biglietti di andata e ritorno che saranno distribuiti dall'autista del Pollicino Verde fino al 28 febbraio e che andranno regolarmente obliterati all'inizio della corsa. Dal 1 marzo, invece, il pass per usufruire del servizio si potrà ritirare gratuitamente presso i centri commerciali Gallodoro COOP, l'Arcobaleno e La Fornace dopo aver consegnato un qualunque biglietto già utilizzato della linea urbana di Jesi.

Le corse avranno luogo ogni venti minuti e si partirà da Via Pastrengo per passare in Via Molino e raggiungere il centro commerciale Gallodoro. Da qui si arriverà poi all'Arcobaleno e ultima tappa la Fornace. Il ritorno avrà come meta finale l'Arco Clementino e Via Pastrengo. "Mi sembra un progetto interessante-comunica l'Assessore all'Ambiente Gilberto Maiolatesi-che lanci l'idea di utilizzare il meno possibile i mezzi privati e incentivare l'uso di quelli pubblici."

Da parte della Commissione Prato, che ha sostenuto il progetto fin da subito, parte nella persona del Consigliere della Cirscoscrizione Prato Italo Pierelli un appello a dar seguito ben oltre il 31 maggio a questo servizio. Anche il Presidente della Confcommercio Paolo Bifani esprime tutta la sua approvazione per il progetto, considerandolo di "valenza straordinaria per la città di Jesi."

Luigi Giampaoletti, Presidente dei Soci Coop delle Marche, ha parlato del servizio come "uno dei pochi dove si cerca, nei 60 comuni dove è sorto il problema delle polveri sottili, di dare una risposta in aiuto di coloro che non potranno usufruire delle deroghe. Jesi cerca di fare la sua parte." Gianluca Mancino, responsabile del centro commerciale La Fornace, si augura che "essendo i centri commerciali dei punti di interscambio, possano essere raggiunti con facilità, nonostante i restringimenti del blocco del traffico di prossimo avvio."

Si tratta, questa del Pollicino Verde, di una delle prime iniziative dell'Assessorato all'Ambiente che l'Amministrazione Comunale sta progettando, come le domeniche ecologiche e a targhe alterne.








Questo è un articolo pubblicato il 08-02-2011 alle 14:26 sul giornale del 09 febbraio 2011 - 1463 letture

In questo articolo si parla di attualità, conerobus, ilaria cofanelli, maiolatesi, pollicino verde, assessorato all'ambiente, manifesto pollicino verde

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/g0M





logoEV
logoEV