Quantcast

La storia di Robin Hood per i bambini al Teatro Pergolesi di Jesi

2' di lettura 23/02/2011 -

Domenica 27 febbraio alle ore 17.30 al Teatro Pergolesi di Jesi, la compagnia Armamaxa Teatro (Brindisi) porta in scena lo spettacolo “ROBIN HOOD La storia di Roberto di Legno che colpiva sempre nel segno”, un’originale versione di teatro d’attore, della celebre storia-leggenda del fuorilegge che ruba ai “ricchi per dare ai poveri”.



Si tratta di una nuova proposta della 27esima edizione Stagione di Teatro Ragazzi, curata nella direzione artistica ed organizzativa dal Teatro Pirata e promossa dalla Fondazione Pergolesi Spontini.

In scena i due attori Giuseppe Ciciriello, Enrico Messina, che firmano anche i testi dello spettacolo per la regia di Micaela Pazienza.

Robin Hood di Sherwood, il fuorilegge per antonomasia, è forse l’unico personaggio della cultura europea che sia riuscito ad attraversare con perfetta naturalezza tutti i mass media che si sono succeduti dal Basso Medioevo fino ad oggi: dalla tradizione orale dei mercati e delle fiere fino al villaggio globale della comunicazione televisiva e cinematografica.

Ladro e brigante, bandito e gentiluomo, il “miglior arciere d’Inghilterra” diventa, nella tradizione delle ballate popolari, la figura di colui che si ribella alle ingiustizie sociali e alle prepotenze dei dominatori. Brigante e paladino insieme “ruba ai ricchi per dare ai poveri”.

Robin incarna in sé l’aspirazione universale dell’uomo alla libertà. Raccontare la storia di Robin Hood offre, dunque, l’occasione di porgere ai bambini un messaggio semplice ma di valore universale. Il suo fascino antico è tutto da riscoprire ed è sempre attuale, come vive ed attuali sono le ragioni antiche e umane che ne stanno alla base.

I due attori parlano ai bambini con il linguaggio del racconto per riavvicinarli alla dimensione dell’ascolto; evocano la storia di Robin e, come cantastorie da piccolo borgo, la trasformano, la inventano e ci giocano, se la cuciono addosso e ci si ritrovano dentro “bambini” impegnati ad arrampicarsi sugli alberi proprio come Robin Hood e il suo compagno Little John.

C’era una volta un famoso bandito che si sforzò di diventare qualcos’altro… e un bambino che decise di salire sugli alberi per sottrarsi alle ingiuste leggi del mondo dei grandi e guardare il mondo da lassù, stringerlo tra l’indice e il pollice della sua mano, metterselo in tasca e portarselo via.

Ingresso spettacolo: adulti 7 euro, ragazzi 5 euro.

INFORMAZIONI

Biglietteria Teatro Pergolesi

Tel. 0731/206888 – Fax 0731/224105

www.fondazionepergolesispontini.com

email: biglietteria@fpsjesi.com

Teatro Pirata

Tel. 0731/56590

www.teatropirata.com

email: box@teatropirata.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2011 alle 12:49 sul giornale del 24 febbraio 2011 - 1715 letture

In questo articolo si parla di teatro, jesi, spettacoli, fondazione pergolesi spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/hIW





logoEV
logoEV