Basket: l'Aurora ha bisogno di aiuto

Aurora Basket 28/02/2011 -

L’Aurora Basket Jesi vuole evidenziare che la grave crisi economica che ormai da molti mesi colpisce il nostro Paese, pertanto anche Jesi ed il suo indotto, sta creando seri problemi alla nostra Società sportiva.



E’ necessario, quindi, affrontare la situazione con determinazione dal momento che le forze che attualmente compongono la Società arancio-blu non sono più in grado di sostenere da sole l’impegno economico richiesto. Per questo motivo l'Aurora martedì lancerà un accorato appello al proprio territorio a tutti i livelli per reperire nuovi aiuti, nel corso di un'apposita conferenza stampa che si terrà presso la sala consiliare del Comune di Jesi alla presenza anche del sindaco Fabiano Belcecchi. La
sede dell'incontro con i giornalisti è quella istituzionale proprio in virtù del fatto che il richiamo che verrà lanciato per assicurare il futuro del basket di Serie A a Jesi (che peraltro è l'unica realtà professionistica rimasta nella provincia di Ancona) sarà indirizzato a ogni livello del tessuto sociale, da quello imprenditoriale a quello amministrativo, passando per i privati cittadini.

La situazione sarà ampiamente esposta da alcuni Consiglieri di Amministrazione dell'Aurora Basket Jesi srl che prenderanno parte alla conferenza stampa, in programma martedì alle ore 12 presso la sede sopracitata. Tutti i Colleghi e le Testate accreditate alle gare interne della Fileni Bpa, nonché tutti i soggetti interessati, sono invitati a partecipare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-02-2011 alle 10:30 sul giornale del 01 marzo 2011 - 1093 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, jesi, aurora basket jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/hSH