contatori statistiche

Belcecchi presenzia all'inaugurazione della mostra su Lotto alle Scuderie del Quirinale

logo comune di Jesi 1' di lettura 01/03/2011 -

Il sindaco Fabiano Belcecchi e l'assessore alla cultura Leonardo Lasca hanno presenziato ieri alle Scuderie del Quirinale alla cerimonia di inaugurazione della mostra su Lorenzo Lotto. La mostra, come noto, tra i tanti capolavori ospita anche le due tavolette dell'Annunciazione (alte un'ottantina di centimetri ciascuna) che la Pinacoteca civica di Jesi ha dato in prestito per questo grande evento dedicato a quello che è a tutti gli effetti uno dei più autorevoli artisti del Quattrocento.




Particolarmente “gettonata” l'immagine dell'angelo - che poi è un arcangelo - che caratterizza una delle tue tavole e che è stata utilizzata tra l'altro per arricchire il merchandising della rassegna. Al di là della bellezza dell'immagine, l'angelo jesino ha come elemento caratterizzante il fatto che è colto nell'atto di planare al suolo dopo il volo di avvicinamento e la sua fisicità è ribadita dall'ombra che proietta sul pavimento di cotto e dalle vesti scomposte da quel suo intenso movimento. Lotto ha fissato come in un fotogramma l'istante che precede il contatto a terra dell'angelo, illuminato da una folata di luce proveniente da una apertura sulla sinistra che allunga illusivamente lo spazio in senso prospettico.

La mostra di Lorenzo Lotto - destinata a richiamare decine di migliaia di persone alle Scuderie del Quirinale - diventa indirettamente anche una splendida occasione di promozione per la città di Jesi ed in particolare per la sua Pinacoteca civica dove, oltre all'Annunciazione, sono ospitati altri quattro capolavori dell'artista veneziano.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2011 alle 17:24 sul giornale del 02 marzo 2011 - 1636 letture

In questo articolo si parla di cultura, jesi, Comune di Jesi, fabiano belcecchi, lorenzo lotto, leonardo lasca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/hV8





logoEV
logoEV