contatori statistiche

x

Fiorella Ciaboco bandiera di Jesi a Milano

Fiorella Ciaboco 1' di lettura 08/03/2011 -

Nuovo importante riconoscimento per Fiorella Ciaboco, l’esuberante imprenditrice jesina titolare dell’omonima Sartoria conosciuta in Italia ed Europa per le sue produzioni di qualità. Nel corso di una serata che ha visto Jesi come assoluta protagonista, Fiorella è infatti entrata a far parte dell’Associazione marchigiani e umbri di Milano e Lombardia.



La presentazione è stata affidata ad una lettera dell’assessore allo sviluppo economico Daniele Olivi che, nell’esprimere al presidente dell’Associazione i sensi di gratitudine per la promozione dei valori dell’identità di origine, ha sottolineato come l’imprenditrice jesina “attraverso la sua arte sartoriale, si è sempre distinta nel nostro territorio per creatività e capacità di attivare sinergie stimolanti e costruttive con il tessuto sociale e culturale, qualità riconosciute anche dalla Regione Marche con il Premio Valore Lavoro 2009 attribuito per il suo impegno nell'ambito delle pari opportunità”.

Fiorella Ciaboco ha consegnato all’Associazione una copia del volume “Piano strategico per lo sviluppo sostenibile” nel quale si illustrano le iniziative proposte da Comune e mondo produttivo per un’armoniosa crescita del territorio. Una pubblicazione dove è forte e concreto lo spirito di intraprendenza jesino, così come lo è quello di Fiorella Ciaboco che lo ha sviluppato nel suo campo, restando fedele all’imperativo di una moda autenticamente di tendenza e di alta qualità, ma mai omologata. Un valore sartoriale autentico che dalla Vallesina è approdato a Milano, nello scenario di un palazzo signorile elegante e luminoso, sfondo perfetto per le sue creazioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2011 alle 17:51 sul giornale del 09 marzo 2011 - 2500 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, fiorella ciaboco

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ie2





logoEV
logoEV