x

Castelplanio: nell'ottavo anniversario della scomparsa la “Giornata per Carlo Urbani”

aicu 2' di lettura 24/03/2011 -

L’Associazione AICU Onlus, a otto anni dalla sua scomparsa, ricorda il Medico Senza Frontiere Carlo Urbani rimasto vittima della SARS, dopo averne bloccato il contagio, il 29 marzo del 2003.



La Giornata per Carlo Urbani 2011, organizzata dall’Associazione e dal Comune di Castelplanio, si svolgerà domenica 27 marzo presso il Teatro Polivalente cittadino a partire dalle 17, sarà aperta dal saluto del sindaco Luciano Pittori e della presidente dell’Aicu e mamma di Carlo Maria Scaglione Urbani e coordinata dal giornalista Rai Vincenzo Varagona.

Alle 17,30 il programma prevede l’incontro dal titolo “Carlo Urbani: un uomo, una grande eredità”. Oltre a ricordare la figura di Carlo e l’importanza della sua opera umana e professionale verranno presentati, a cura di Alessandra Carozzi de Carneri, i risultati delle attività solidali e formative, frutto della cooperazione tra Associazione Italiana Carlo Urbani e Fondazione de Carneri presso l’isola di Pemba in Tanzania. Tali interventi si sviluppano nel contesto di un protocollo, già organizzato dallo stesso Urbani, utilizzato per affrontare il problema dell’accesso alla salute in paesi esclusi dalle normali reti di distribuzione dei farmaci e dal necessario supporto medico formativo in loco.

Dopo la presentazione dei risultati raggiunti in Tanzania, fino alle 20 circa, verrà proposto un coinvolgente concerto musicale organizzato dall’Astral Music di Castelplanio intervallato da letture ispirate alla storia del dottor Carlo Urbani.

Martedì 29 marzo, anniversario della scomparsa di Carlo Urbani, messa in suffragio nella chiesa di San Sebastiano di Castelplanio. Concerto d’organo di Roberto Montanari e voce soprano Ciarmatori Cristina.

La Giornata per Carlo Urbani, proposta ogni anno con un programma diverso ma organizzata con i medesimi scopi solidali, vede l’adesione di rappresentanti della società civile, del mondo medico e di quello artistico che si riconoscono nei valori cari all’Associazione, quegli stessi valori che hanno contraddistinto le scelte professionali e di vita di Carlo Urbani.

All’ingresso del Teatro Polivalente di Castelplanio saranno disponibili materiali dell’Associazione ad offerta e
personale AICU per le donazioni.



Scarica il pdf Il manifesto





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2011 alle 12:39 sul giornale del 25 marzo 2011 - 952 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazione italiana carlo urbani onlus, aicu

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/iOU





logoEV
logoEV