contatori statistiche

Altre quattro patenti ritirate nel week end sulle strade della Vallesina

1' di lettura 29/03/2011 -

Ancora patenti ritirate sulle strade della Vallesina. La lotta all’abuso di alcool e droga alla guida continua senza sosta e produce sempre nuove vittime di sanzioni per ridurre quelle della strada, troppo spesso mortali.



Anche nel fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Jesi hanno posto sotto controllo le principali strade della Vallesina, individuando tre conducenti, tutti uomini comrpesi fra i 20 ed i 55 anni alla guida dei propri mezzi in stato di alterazione psico-fisica dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche, accertata mediante l’etilometro. Per tutti è scattato il ritiro della patente di guida e la segnalazione all’Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza.

Nel caso del cinquantacinquenne è scattato anche il sequestro della vettura poiché l’uomo è stato trovato con un valore di alcool nel sangue ben cinque volte superiore a quello consentito dalla legge.

Un giovane di 25 anni invece è stato trovato in stato di forte alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di droga, mentre conduceva l’auto con tre coetanei a bordo. Sottoposto agli esami di laboratorio presso l’ospedale di Jesi, il giovane, positivo ai cannabinoidi, ha subito il ritiro della patente, la denuncia all’Autorità Giudiziaria e la segnalazione alla Prefettura di Ancona come tossicodipendente.

I controlli sulle strade, che hanno impegnato 10 militari, hanno prodotto anche molte rilevazioni di infrazioni al codice della strada, per lo più a causa di eccessi di velocità e guida pericolosa.








Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2011 alle 16:37 sul giornale del 30 marzo 2011 - 877 letture

In questo articolo si parla di cronaca, paolo picci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/i1G





logoEV
logoEV