Quantcast

Libro parlato Lions, nasce un nuovo servizio di promozione della lettura per gli ipovedenti

Leonardo Lasca 1' di lettura 29/03/2011 -

Nasce oggi un servizio di notevole valore sociale e culturale per la città di Jesi, il progetto 'Libro parlato Lions' che promuove la lettura presso i minorati della vista con la distribuzione gratuita ed in prestito temporaneo di audiolibri su supporto MP3.



Il servizio, finanziato interamente dal contributo solidale del Lions Club di Jesi, grazie al quale sono state realizzate due postazioni informatiche tecnologicamente avanzate e dotate di strumentazione per disabili visivi, è disponibile presso la Biblioteca Planettiana di Jesi ed è completamente gratuito.

Sono oltre 7500 i titoli di audiolibri in catalogo, proposto dal Libro Parlato Lions in convenzione con la Direzione Generale per i Beni Librari, gli Istituti Culturali ed il Diritto d'Autore del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Si tratta di un comunissimo prestito e per usufruirne è necessario essere iscritti a qualsiasi biblioteca convenzionata a questo progetto. Qualunque cieco od ipovedente grave può accedere al servizio senza alcun esborso. L'iscritto potrà specificare le proprie preferenze tra i generi letterari e scegliere i libri che desidera ricevere. Gli audiolibri sono disponibili su CD-MP3, Internet e cassetta.

Il servizio sarà attivo presso la Sala Maggiore della Biblioteca Civica, nelle giornate di martedì e giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,30. Si possono richiedere fino a tre audiolibri per volta.

Foto di Anna Vincenzoni.








Questo è un articolo pubblicato il 29-03-2011 alle 16:22 sul giornale del 30 marzo 2011 - 1206 letture

In questo articolo si parla di cultura, ilaria cofanelli, leonardo lasca, lions club jesi, biblioteca planettiana jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/i1D





logoEV
logoEV