Quantcast

La cultura si può aiutare anche con il 5 per mille devoluto alla Fondazione Pergolesi Spontini

Fondazione Pergolesi Spontini 2' di lettura 01/04/2011 -

La Fondazione Pergolesi Spontini è anche quest’anno tra i soggetti iscritti dall’Agenzia per le Entrate negli elenchi dei beneficiari ammessi alla destinazione della quota del 5 per mille dell’IRPEF.



Con la firma nell’apposito riquadro sul modello di dichiarazione dei redditi e precisando il codice fiscale della Fondazione, lo 02039280421, lo Stato destinerà la quota del 5x1000 alla Fondazione Pergolesi Spontini per sostenere importanti attività culturali.

Obiettivi e finalità della campagna di raccolta fondi sono: consolidare la fama ed il prestigio dei due compositori marchigiani Giovanni Battista Pergolesi e Gaspare Spontini attraverso la raccolta, il riordino e la catalogazione delle relative fonti, nonché la diffusione della loro opera anche in collaborazione con altri Enti ed Istituzioni nazionali ed estere; perseguire la sostenibilità economica delle gestioni mantenendo un’elevata qualità artistica dei progetti e dei servizi offerti; promuovere lo sviluppo e la diffusione delle attività musicali e teatrali, anche in un’ottica di promozione turistica dell’immagine delle Marche, in base ad un progetto artistico di rete, quale fattore di crescita culturale, civile, sociale ed economica della collettività; sostenere le espressioni della creatività e del talento, in particolare dei giovani; promuovere attività di formazione, aggiornamento, specializzazione, perfezionamento, ricerca e qualificazione nel campo musicale e teatrale; migliorare ed implementare i servizi per il pubblico; riqualificare e ristrutturare dal punto di vista funzionale e conservativo il Teatro G.B. Pergolesi.

Tali attività costituiscono non solo uno straordinario patrimonio culturale, educativo e sociale del nostro territorio, ma anche un significativo segmento dell'economia marchigiana, che offre lavoro stabile a centinaia di persone, con un ininterrotto ritorno economico per tanti operatori del commercio, dell'artigianato e del turismo.

Devolvere il 5 per mille non costa nulla e non è in conflitto con la destinazione dell'8 per mille perché potranno infatti essere espresse entrambe le scelte. Il 5xmille viene erogato solo in presenza di una scelta precisa del contribuente.

Informazioni: Fondazione Pergolesi Spontini

Via Mazzini, 14 - 60035 Jesi (AN)

Tel. 0731 202944

Fax 0731 226460

e-mail: info@fpsjesi.com

www.fondazionepergolesispontini.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-04-2011 alle 12:12 sul giornale del 02 aprile 2011 - 849 letture

In questo articolo si parla di cultura, teatro, jesi, fondazione pergolesi spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/i86





logoEV
logoEV