Maiolati Spontini: dal 6 aprile alla Biblioteca La Fornace torna la rassegna “Nati per leggere”

Stemma del Comune di Maiolati Spontini 04/04/2011 -

Torna la rassegna “Nati per leggere”, il progetto nazionale di promozione alla lettura cui aderisce anche il Comune, tramite la biblioteca La Fornace. I locali del centro culturale “eFFeMMe23” di Moie ospiteranno da mercoledì 6 fino a sabato 30 aprile una serie di convegni, incontri e laboratori. “Da diversi anni siamo impegnati nell’iniziativa – spiega l’assessore alla Cultura Sandro Grizi – che riscuote sempre un grande successo.



Ne condividiamo lo spirito e la finalità di diffondere tra i genitori l’abitudine di leggere ad alta voce ai propri figli, fin dai primi mesi di vita. Il progetto mette in evidenza i benefici per la crescita degli affetti e delle emozioni e l’importanza dell’approccio precoce alla lettura. Anche quest’anno, in collaborazione con i pediatri della zona, l’associazione Genitori Insieme, l’Ambito territoriale sociale IX, il servizio integrato affido e adozione, l’associazione Gruppo Solidarietà e il gruppo lettori volontari di Moie, abbiamo ideato diversi incontri per le famiglie”.

Il primo si svolgerà mercoledì alle ore 18 con Cinzia Spataro e Stefano Ricci, che vedrà come moderatore Riccardo Borini, dell’Ambito territoriale IX. Titolo: “Crescere con una vice mamma e un vice papà”. Nello stesso orario, i più piccoli potranno seguire il laboratorio in programma negli spazi del “Binario 9 e ¾”, sempre nella “eFFeMMe23”, oppure ascoltare la storia di “Una vice mamma per la principessa Martina”, di Beatrice Masini, frutto di un laboratorio di lettura espressiva gestito da Anna Rizzitelli, con tre bambine nei panni di lettrici volontarie.

Sabato 9 aprile è previsto un doppio appuntamento. Alle ore 17 ci sarà la relazione di Filippo Sabatini su “I miti del nostro tempo e le sfide della nuova genitorialità”, con moderatore Graziano Giaccaglia, dell’associazione Genitore Insieme. Seguirà la cerimonia di consegna della bibliocard ai genitori dei bambini nati a Maiolati Spontini da gennaio a dicembre dello scorso anno. Saranno in 44 ad avere la tessera della biblioteca, nominativa, riservata proprio ai piccoli e che consente ai genitori di prendere in prestito libri adatti ai primi mesi di vita, di cui La Fornace ha un vasto assortimento. A consegnarla, insieme ad un libro, saranno il sindaco Giancarlo Carbini e i pediatri Mirco Grugnetti, Elia Cardinali e Barbara Bruschi.

“L’Amministrazione comunale e la biblioteca La Fornace – spiega il sindaco Carbini – hanno sempre cercato di promuovere ed incentivare la lettura, riservando particolare attenzione ai bambini e sostenendo concretamente l’importanza dell’abitudine a leggere. I progetti per i più piccoli si ripetono con regolarità e riscuotono molto successo. Insomma, negli anni la biblioteca ha potenziato, qualificato ed esteso la rete dei servizi all’infanzia. Il risultato è che la metà degli iscritti della Fornace è under 18 e la fascia che è cresciuta di più nel 2010 è proprio quella da 0 a 5 anni, con 123 tra rinnovi e nuove iscrizioni”.

Gli appuntamenti di “Nati per leggere” proseguiranno mercoledì 20 e sabato 30 aprile. Durante le quattro giornate si svolgeranno iniziative di animazione per bambini a cura del Gruppo lettori volontari.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2011 alle 22:45 sul giornale del 05 aprile 2011 - 866 letture

In questo articolo si parla di cultura, comune di maiolati spontini, Maiolati Spontini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jfI