Una giornata ecologica: venerdì 8 aprile distribuiti pass gratuiti per il Pollicino Verde

Gilberto Maiolatesi, Luigi Giampaoletti,  Veschi 05/04/2011 -

In attesa delle domeniche ecologiche previste per maggio, si cerca sempre più di costruire un centro storico a misura d'uomo e privo del passaggio delle automobili. Così l'Amministrazione Comunale di Jesi ha pensato, in collaborazione con i centri commerciali dell'Asse Sud della città (Fornace, l'Arcobaleno e Coop), di indire la Giornata del Pollicino Verde per venerdì 8 aprile.



Saranno distribuiti gratuitamente dall'autista del mezzo i pass necessari per effettuare la corsa. Il servizio, partito lo scorso 14 febbraio, è attivo tutti i pomeriggi dal lunedì al sabato dalle 16 alle 20 e permette a coloro che avranno lasciato le proprie automobili nei parcheggi dei centri commerciali di raggiungere il salotto buono della città in modo totalmente gratuito.

"Dopo più di un mese dall'attivazione del servizio - riferisce l'Assessore all'Ambiente Gilberto Maiolatesi - crediamo che questo sia un progetto valido e da apripista per un uso migliore del mezzo pubblico e privato. Addirittura anche un altro centro commerciale della zona est della città si è mostrato interessato al servizio e a una collaborazione con l'Amministrazione per portare il Pollicino fin lì."

Nonostante ancora il servizio stenti ad ingranare (ad oggi sono state registrate una ventina circa di utenze giornaliere durante le ore del servizio), l'Assessore è ottimista e spera che il progetto non si arresti al 31 maggio, come previsto, ma continui anche nelle prossime stagioni."Sono convinto che stiamo facendo un buon servizio non ancora pienamente compreso", sottolinea l'Assessore. "Certo è che - si inserisce Luigi Giampaoletti, Presidente dei Soci Coop delle Marche - bisogna porre più controlli alle auto che transitano nel centro storico non autorizzate. E' ovvio che se il cittadino non viene educato in questo senso, non sfrutterà mai a pieno il servizio del Pollicino Verde sul quale abbiamo investito. Si deve liberare il più possibile dalle auto il centro storico, se vogliamo che sia valorizzato."

Ottimista anche Roberto Vecci della Circoscrizione Centro: "Mi ricordo quanto stentò al tempo a ingranare il famoso Pollicino che circolava da Porta Valle al centro. E' difficile far cambiare abitudini alla gente."








Questo è un articolo pubblicato il 05-04-2011 alle 20:05 sul giornale del 06 aprile 2011 - 1238 letture

In questo articolo si parla di attualità, ilaria cofanelli, pollicino verde

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ji4