Multiservizi: Belcecchi elogia Gramillano per le nomine, “grande senso di responsabilità”

logo comune di Jesi 08/04/2011 -

Voglio esprimere tutta la mia gratitudine ed il mio personale apprezzamento per quanto fatto dal sindaco di Ancona, Fiorello Gramillano, nel corso dell'assemblea dei soci della Multiservizi Spa lo scorso 6 aprile.



La votazione all'unanimità dei Sindaci presenti sull'intero consiglio di amministrazione e sulla nomina di Ferdinando Avenali a presidente è un risultato di straordinaria importanza soprattutto perché dà forza e autorevolezza agli amministratori di Multiservizi in un momento particolarmente delicato della vita della società e per le sue stesse prospettive.

Se questo è stato possibile, lo si deve soprattutto al Sindaco di Ancona che, durante il confronto assembleare, si è fatto carico responsabilmente della necessità diffusa e condivisa da tutti i Sindaci di mantenere una guida stabile e forte alla Multiservizi, nel solo interesse dell'azienda e dei cittadini.

Ritengo che in questo modo Gramillano non solo non abbia svilito il ruolo e il peso di Ancona come ipotizzato da taluni, ma se possibile lo abbia rafforzato, dimostrando come sia possibile esercitare una leadership da un lato senza necessariamente dover far pesare i numeri e, dall'altro, nel saper farsi carico della situazione evitando così che le tensioni e i contrasti tutti interni alla realtà anconetana si scaricassero ancora una volta sul resto del territorio. Cosa questa riconosciuta al Sindaco di Ancona da tutti gli altri Sindaci presenti all'Assemblea. Spiace dunque assistere a quanto sta avvenendo in Ancona verso il Sindaco ed esprimo a lui tutta la mia vicinanza e solidarietà.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2011 alle 14:24 sul giornale del 09 aprile 2011 - 749 letture

In questo articolo si parla di economia, jesi, Comune di Jesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/joI