Raphael Gualazzi in concerto al Teatro Pergolesi in esclusiva regionale

William Graziosi, Leonardo Lasca, Mauro Binci 12/04/2011 -

Sabato 30 Aprile presso il Teatro G.B. Pergolesi di Jesi, nell'ambito del festival ControCanto, si esibirà in concerto Raphael Gualazzi, vincitore dell'ultimo Festival di Sanremo sezione Giovani.



Un sound sicuramente innovativo e dal ritmo travolgente che unisce ragtime e stride-piano, jazz, blues e sound caratterizza le composizioni di Raphael Gualazzi, un artista a 'tutto tondo' : è lui che scrive i testi, lui che li canta, lui che li trasporta in musica e lui che suona. A Sanremo ha trionfato con la canzone 'Follia d'amore', conquistandosi il plauso di pubblico, stampa e radio. Non solo, a lui è stato assegnato anche il premio della critica Mia Martini, quello della sala stampa- radio- tv e quello di Assomusica per il miglior live del festival.

"Una volta tanto una manifestazione popolare come il Festival di Sanremo ha colto ciò che di meglio c'è tra i giovani musicisti italiani - dichiara l'Assessore alla Cultura del Comune di Jesi Leonardo Lasca, nel presentare l'evento - Questo ragazzo rappresenta il meglio della musica che spazia molto nel genere, con un'interpretazione vocalica di tutto rispetto. Provo una profonda soddisfazione nel poter aver Raphael Gualazzi qui in esibizione a Jesi."

"Raphael è un'eccellenza della regione Marche - gli fa eco Mauro Binci, direttore artistico del Festival ControCanto - è un grande talento completo e, in questa occasione, oltre a interpretare brani del suo disco 'Reality and Fantasy', si cimenterà anche in omaggi a grandi autori come Diana Krall, Dave Brubeck, Nina Simone."

"Consiglio a tutti di affrettarsi al botteghino della biglietteria del Teatro - continua Binci - i biglietti sono già in vendita al costo di 20 euro e la richiesta è tanta."








Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2011 alle 14:09 sul giornale del 13 aprile 2011 - 1088 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, fondazione pergolesi spontini, controcanto, ilaria cofanelli, leonardo lasca, Raphael Gualazzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jw5