Massaccesi (Pdl): tempi di tagli, ma quanto costano ai cittadini le associazioni di ogni tipo?

13/04/2011 -

Il Consigliere Comunale Daniele Massaccesi, torna ad occuparsi di costi in vista dei tagli già annunciati ed oramai imminenti da parte dell'Amministrazione pubblica a Jesi.



In un comunicato diffuso alla stampa, Massaccesi scrive: "Quali associazioni occupano locali ed immobili comunali senza pagare canoni od indennità? Quali e quanti contributi vengono concessi ad associazioni di vario tipo, a quale ragione, e con quale criterio? Quali e quanti rapporti di collaborazione, di vario tipo, ed a titolo oneroso, sono stati instaurati dall’Amministrazione Comunale di Jesi con terzi, superando ed affiancando i rapporti di lavoro subordinato e le consulenze?"


"Una nuova richiesta di chiarezza al Sindaco, anche nella veste di Assessore al Bilancio, - parla ancora il Consigliere del Pdl - prima che si armi di forbici e di scure per tagliare servizi sociali e che decida le solite misure, sempre viste con buon occhio dalle Cooperative, che, dopo essere ormai imperanti a Jesi, stanno aspettando ancora per esserlo un po’ di più."


da Daniele Massaccesi
Popolo delle Libertà – PDL




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2011 alle 15:39 sul giornale del 14 aprile 2011 - 867 letture

In questo articolo si parla di attualità, Daniele Massaccesi, Popolo delle Libertà – PDL

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jAb





logoEV