La Lega Nord ai giovani dell'IdV: 'i migranti ospitateli a casa vostra'

lega nord senigallia 25/04/2011 -

Il gesto di civiltà e di responsabilità spetterebbe per primo a chi, con una povertà intellettuale che non ci è nuova visto il partito da cui proviene, continua ad esternare le solite argomentazioni alle quali riteniamo di non dover dare alcun credito.



L’ignoranza con cui vengono trattati alcuni argomenti non stupisce più di tanto, e non conoscere la sostanziale differenza che corre tra le parole migrante, profugo, rifugiato politico e clandestino è sintomo di disinformazione e di esiguità politica.

Probabilmente è sfuggita loro anche la cronaca che quotidianamente riempie le pagine dei quotidiani nazionali e locali, per questo gli consigliamo la lettura di alcuni articoli pubblicati dai quotidiani on line (sempre che non si siano inventati tutto anche loro come il Consigliere Pazzani) riguardanti immigrati clandestini che appena fuggiti dal centro di accoglienza pugliese hanno iniziato a delinquere in questa città.

Con la loro politica buonista, fatta di vuote parole e frasi senza senso dettate solo dall’intolleranza e dalla discriminazione verso un Movimento politico di Governo, stanno solo alimentando lo scontro sociale sul tema dell’immigrazione, senza dare nessuna alternativa concreta se non quella dell’accoglienza a tutti i costi.

Abbiamo una proposta da fare all’Idv: perché non passano dalle parole ai fatti ospitando in casa loro quelli che chiamano migranti oppure autotassandosi in modo da poterne sostenere i costi? Forse non sanno che nel mondo ci sono circa tre miliardi di persone che potrebbero essere potenziali migranti (come li chiamano loro), pensano di ospitarli tutti quanti?

Direttivo Lega Nord
Monica Antonacci, Ivano Paolini, Getulio Spinaci






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-04-2011 alle 16:21 sul giornale del 26 aprile 2011 - 4562 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, lega nord, Lega Nord Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/j1A


Addirittura in tre vi siete scomodati per firmare questo comunicato pregno di significato.
E' a voi che sfugge il significato delle parole e che ignorate il significato del termine profugo, immigrato e clandestino. Lo avete dimostrato con la legge Bossi-Fini, con il reato di clandestinità. Lo avete dimostrato con i respingimenti che sono avvenuti nei confronti dei barconi senza verificare se al loro interno c'erano bambini, profughi e quindi richiedenti diritto d'asilo.
Siete voi che alimentate l'illegalità e l'impunità votando e sostenendo leggi ad personam come tutti i condoni e leggi ad personam che avete votato.

Fortuna che siete solo 3 - 4 disperati a commentare ogni volta.

Saluti.

Tiziano Pazzani

Vorrei chieder agli estensori dell'articolo se loro sarebbero disposti a lasciare casa, lavoro e famiglia, riempirsi di debiti per procurarsi i soldi da dare alle organizzazioni che si occupano di espatri, imbarcarsi in una traversata del deserto, che in molti casi si conclude con la morte, di cui nessuno tra l'altro saprà mai niente, quindi aspettare in condizioni disumane che si faccia posto su uno scafo sul quale, quando riesci a salirci sei fortunato se non ti affoghi, o non ti buttano in mare gli scafisti, ed arrivare infine nella terra promessa per essere trattato come una cacca da tanti benpensanti che ti pongono la domanda fatidica se sei un profugo, un migrante, un clandestino o se, magari, non hai sbagliato organizzazione affidandoti alla mafia invece che al tour operator che credevi ti avesse venduto la vacanza.
Signori provate a pensarci un momento, sempre che l'egoismo ve lo consenta. Dopo averci riflettuto chissà, magari a qualcuno un dubbio lo potrebbe anche sfiorare e fargli rivedere le proprie idee.

Consigliere Pazzani, le servirà ben altro per giustificare le sue esternazioni prive di fondamento...Ci vuole ben altro che offendere le persone dandogli dei disperati.

Se per lei e' una fortuna che siano solo in 3 o 4 a commentare, per me la foruna e' che lei sia l'unico Consigliere legaiolo a Senigallia.

malavida

Ha ragione Pazzani, si può provare solo disperazione ad essere governati da simili governanti.
Consto anche che fa sempre più ricorso all'offesa piuttosto che all'orgomentazione politica.
Buona serata Pazzani

...anche 5.
E solo per rimarcare che questa storia, con tutte le sue dietrologie possibili da una parte all'altra, mi ha onestamente stomacato e non toglie comunque l'essenza di fondo: se poche persone, come sono, arriveranno qui, le si accoglierà per il breve tempo loro necessario.
Punto.

Di certo la "nostra" casa non è nè della lega nè dell'idv, piuttosto degli Italiani tutti.
La cattiveria e la pochezza di contenuti civili, legalità e ordine, con cui la lega porta avanti le sue demagogiche e perenni campagne elettorali sono oramai logore e scadute.
Di certo il futuro non è vostro, e godetevi nel frattempo questo traballante presente, ma di tutti i popoli della terra che sapranno accettarsi e amalgamarsi, la giustizia e la legalità, quella vera e non quella di facciata, nasceranno spontanee e libere negli ordini naturali che le persone sapranno autodeterminarsi.
Per fortuna, molto presto, non ci sarà più bisogno e spazio per una classe politica e dirigenziale così scadente come quella attuale.
La condivisione tra i popoli non potrà mai fermarlo nessuno e prima ne prenderete atto meglio sarà per tutti.

Off-topic

Ha forse scritto "disperati" in luogo di "sfigati"?

Non concordo assolutamente con paulm.

La vera fortuna sarebbe stata se la lega non avesse attecchito neanche di un voto.