Palio di San Floriano, Olivi: 'Spese più sostenute per questa edizione'

Giancarlo Catani, Daniele Olivi 2' di lettura 30/04/2011 -

La sedicesima edizione del Palio di San Floriano si preannuncia ricca di sorprese e di novità, a iniziare dal gradito ritorno della tradizionale Fiera di San Floriano, organizzata nella giornata di mercoledì 4 maggio lungo Corso Matteotti, dal civico 2 al civico 30 sul lato sinistro a partire da Piazza della Repubblica.



"Riprendiamo con slancio la tradizione della Fiera - fa sapere Daniele Olivi, Assessore al Turismo del Comune di Jesi - che vedrà l'esposizione di 25 banchi di cui due artigiani. Per quest'anno, poi, come Assessore mi sento di dire che ci siamo prodigati in maniera particolare alla buona riuscita dell'evento, nonostante la mannaia della finanziaria. L'importo che abbiamo riservato al Palio è probabilmente quello più alto degli ultimi anni. Mi auguro che queste quattro giornate siano di gioia e di festa per la comunità jesina e la Vallesina intera."

Saranno 22 i comuni della Vallesina che parteciperanno al Palio il prossimo fine settimana e che recheranno, con i loro rappresentati, 22 campane decorate con paesaggi tipici del comune che rappresentano. I simboli saranno esposti in una bacheca in Piazza della Repubblica sabato pomeriggio e avranno per lo più una funzione scenica. Le tipiche taverne nel Centro Storico saranno 12 e "rispetteranno gli orari e la tradizione culinaria - riferisce Giancarlo Catani, Presidente dell'Associazione Ente Palio - ci sarà anche un corso amatoriale di cucina medievale nelle taverne."

"Quest'anno - continua Catani - vogliamo coinvolgere in maniera più diretta le persone, abbiamo infatti ripristinato la Corsa della campana e la gara degli arcieri. L'intento è diffondere la passione per questa kermesse non solo agli jesini, ma alla Vallesina intera. Con il Palio si crea un circuito culturale turistico fondato proprio sul rapporto d'amicizia tra comuni limitrofi."

Partner organizzativo del Palio di San Floriano è anche la Pro Loco di Jesi, rappresentata dalla neo-presidente Simona Gagliardi, terza presidente donna dell'ente. "Durante le giornate del Palio saremo presenti in Piazza della Repubblica con la casetta di legno a distribuire vino", comunica Simona Gagliardi.

L'appuntamento con il Palio, il cui programma completo è disponibile al sito www.paliosanfloriano.it, avrà dunque inizio mercoledì 4 maggio con la Fiera e la scampanellada de San Florià, per poi concludersi domenica 8 con i tradizionali giochi pirotecnici in onore del Santo.








Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2011 alle 22:56 sul giornale del 02 maggio 2011 - 1628 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, palio san floriano, daniele olivi, Pro loco Jesi, ilaria cofanelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/keT





logoEV